Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial
  • Lezione 2 di 33
  • livello avanzato
Indice lezioni

I template generali in WordPress

La struttura di una pagina di WordPress:Header, Footer, Sidebar e i template generali
La struttura di una pagina di WordPress:Header, Footer, Sidebar e i template generali
Link copiato negli appunti

Il Codex definisce i template come quei file che controllano il modo in cui vengono rese a video le pagine di WordPress. Ogni pagina viene normalmente strutturata in sezioni, ognuna delle quali è generata da un determinato template, incorporato nella pagina principale grazie a specifiche funzioni del framework, definite template tag.

La struttura di una pagina

In WordPress una pagina si struttura in quattro blocchi: intestazione (header), corpo della pagina (content), una o più aree dedicate ai widget (sidebar), fondo pagina (footer). Nel caso delle pagine dedicate a singoli articoli, va prevista un'area aggiuntiva destinata ai commenti.

In PHP, la funzione include() incorpora all'interno di uno script il contenuto di un file esterno; quando si sviluppa un tema di WordPress, però, al posto di include() è opportuno utilizzare funzioni specifiche del framework che permettono di inserire con maggior sicurezza e semplicità i template che costituiscono le parti della pagina. L'immagine che segue mostra il file index.php del Blank Theme di HTML5 Reset, cui si farà spesso riferimento in questa guida:

Figura 1. La pagina index.php del Blank Theme.
La pagina index.php del Blank Theme

Le funzioni get_header(), get_sidebar() e get_footer() sono Template Tags e hanno lo scopo specifico di includere dinamicamente i template generali header.php, sidebar.php e footer.php. I contenuti della pagina, invece, vengono generati da un ciclo iterativo definito Loop che si presenta in questo modo:

<?php if (have_posts()) : while (have_posts()) : the_post(); ?>
	...
<?php endwhile; ?>

All'interno del Loop vengono invocati altri template tags, tramite i quali si accede al database e si manda l'output a video.

Figura 2. Relazione tra template principali, template tags e template parts.
Relazione tra template principali, template tags e template parts

Il template tag get_header() include il template header.php. Se esiste un template più specifico per il tipo di pagina, questo andrà nominato header-{name}.php, e alla funzione andrà passata la stringa name come argomento: get_header( 'name' ). La home page del sito, ad esempio, potrebbe avere un'intestazione specifica nel template header-home.php, che andrebbe inclusa con get_header( 'home' ).

Il file header.php contiene l'intestazione del documento HTML, con i vari tag meta, link e script. È il file che genera la parte superiore della pagina con il menu di navigazione. Quello che segue è il codice di un header.php notevolmente semplificato:

Figura 3. Estratto del file header.php del Blank Theme.
Il file header.php del Blank Theme

Come gli altri template generali, il file header.php utilizza i tag del core per recuperare informazioni dal database e con queste generare la struttura HTML della pagina. Oltre ai template tag, nell'header della pagina andrebbe sempre invocata la funzione wp_head(), da inserire prima della chiusura del tag head (ci si riferisca al Codex per i dettagli).

La sidebar è un contenitore di blocchi di codice HTML – definiti widget – che contengono informazioni correlate ai contenuti del sito Web. In una pagina possono essere inserite diverse sidebar, ognuna collocata in un'area diversa. La sidebar viene generata dal file sidebar.php, o da più specifici file sidebar-{name}.php, e incorporata nei template del sito grazie al template tag get_sidebar() (maggiori info nel Codex). Nel caso di template specifici, alla funzione andrà passata la stringa 'name'. Ecco un generico sidebar.php:

Figura 4. Il file sidebar.php del Blank Theme.
Il file sidebar.php del Blank Theme

Il footer è la parte inferiore della pagina del sito. Questa spesso contiene informazioni aggiuntive, note di copyright, form di ricerca. Vista l'eterogeneità delle informazioni, spesso nel footer trova posto un'ulteriore sidebar, sempre incorporata dal template tag get_sidebar().

Figura 5. Estratto del file footer.php del Blank Theme.
Il file footer.php del Blank Theme

Il footer deve sempre contenere un richiamo alla funzione wp_footer(), da collocare subito prima della chiusura del body, come illustrato nel Codex.

Figura 6. Struttura generale di una pagina di WordPress.
Struttura di una pagina di WordPress.

Riferimenti del Codex

Il Codex è il riferimento ufficiale e imprescindibile per chiunque voglia sviluppare su WordPress, e al Codex si farà frequente rinvio in questa guida. Qui si troverà l'elenco completo dei template tags e l'indice delle risorse relative ai template. Altra risorsa indispensabile è l'articolo Stepping into templates.


Ti consigliamo anche