Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Ringraziamenti ed esportazione

Le istruzioni di Adobe Spark per aggiungere ringraziamenti e credits al video realizzato, così come la guida all'esportazione del filmato.
Le istruzioni di Adobe Spark per aggiungere ringraziamenti e credits al video realizzato, così come la guida all'esportazione del filmato.
Link copiato negli appunti

Dopo aver appreso come creare delle clip, aggiungere una musica di sottofondo oppure inserire un commento parlato, il percorso con la funzione video di Adobe Spark prosegue con la gestione dei ringraziamenti e l'esportazione finale del filmato. Di default, infatti, il servizio browser-based di Adobe incorpora i credits di tutti i file multimediali utilizzati per la creazione del filmato. Non ultimo, è possibile scaricare quanto realizzato sul proprio computer oppure sfruttare le opzioni di condivisione disponibili all'interno del software.

Per questa lezione, come di consueto, si è fatto riferimento ad Adobe Spark nella sua versione a pagamento, ma gran parte delle istruzioni valgono anche per l'edizione gratuita del servizio.

Ringraziamenti e titoli di coda

Così come già accennato, Spark introduce automaticamente i credits dei file multimediali utilizzati per la creazione dei propri video. Quando, ad esempio, si inserisce un'immagine da Pixabay o Unsplash tramite il motore di ricerca interno allo stesso servizio Adobe, viene generata automaticamente una clip di ringraziamento. Un esempio è riportato in Figura 1.

Figura 1. Clip Ringraziamento (click per ingrandire)Clip Ringraziamento

Naturalmente, per chi non volesse approfittarne, è prevista la possibilità di eliminare la clip stessa dalla propria timeline. È sufficiente passare il mouse sullo spezzone di proprio interesse e, dopo aver cliccato sull'apposita icona rappresentata da tre puntini, scegliere l'opzione Nascondi Ringraziamenti. Un esempio è riportato in Figura 2.

Figura 2. Nascondere Ringraziamenti (click per ingrandire)Nascondere Ringraziamenti

Così come consuetudine per tutte le operazioni su Adobe Spark, per modificare il testo dei ringraziamenti è sufficiente cliccare sull'apposita area. Come già visto nella lezione precedente, a schermo appariranno gli appositi comandi - rappresentati da un "T+" e un "T-" per ingrandire o ridurre i caratteri visualizzati. Lo sfondo, invece, è rappresentato dal colore di default definito dal template prescelto

Figura 3. Inserimento del testo dei Ringraziamenti (click per ingrandire)Inserimento del testo dei Ringraziamenti

Oltre alla clip dei ringraziamenti, il software di Adobe introduce anche automaticamente un nuovo spezzone, chiamato Titoli di Coda. Anche in questo caso, scegliendo sempre l'icona a tre puntini della timeline, sarà possibile rimuoverlo se necessario. In questa clip viene solitamente mostrato il marchio o timbro del proprio brand, se impostato in Adobe Spark, nonché funzioni aggiuntive. In particolare, potrebbe rappresentare un'ottima occasione per inserire una call-to-action, ad esempio per consigliare agli utenti di visitare il proprio sito web. In Figura 4, l'aspetto dello spezzone.

Figura 4. Titoli di Coda (click per ingrandire)Titoli di Coda

Scaricamento e condivisione

Terminata la progettazione del proprio filmato, naturalmente Adobe Spark rende disponibili diverse opzioni per esportarlo, affinché possa essere condiviso sulle più svariate piattaforme. La prima, come facile intuire, prevede lo scaricamento del video.

Per farlo, è sufficiente selezionare l'omonimo pulsante Scarica, incluso nella barra superiore dell'interfaccia. A questo punto, servirà attendere qualche istante - il tempo che il server possa elaborare la conversione del filmato - e il proprio file MP4 sarà disponibile per il download. Questo potrà essere poi caricato sulla piattaforma social di propria preferenza. Il processo è illustrato in Figura 5.

Figura 5. Scaricamento del video (click per ingrandire)Scaricamento video

In aggiunta, Spark rende disponibili delle opzioni di condivisione. Tramite l'omonimo pulsante Condividi, infatti, sarà possibile sia invitare un proprio contatto a visualizzare quanto creato che, naturalmente, consentire la pubblicazione nella grande vetrina di Adobe Spark, come evidenziato in Figura 6.

Figura 6. Condivisione del video (click per ingrandire)Condivisione del video


Ti consigliamo anche