Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Da cosa è composto Zend Framework

I sei componenti principali dello Zend Framework: da Core a MVC
I sei componenti principali dello Zend Framework: da Core a MVC
Link copiato negli appunti

Nonostante sia una tecnologia relativamente recente, ZF è diventato rapidamente lo standard de facto per lo sviluppo di applicativi enterprise in PHP. Se la maggior parte dei framework impone una specifica configurazione e l'inserimento nei nostri applicativi anche di quelle parti non strettamente necessarie, ZF si basa sul concetto per cui ogni componente può essere utilizzato indipendentemente dal resto del framework.

Questo approccio permette di concentrarsi sulla soluzione di specifici problemi di sviluppo del nostro progetto senza richiedere lo studio completo di un framework. Proprio per questi motivi ZF può essere impiegato sia in progetti PHP esistenti per introdurre, estendere o aggiornare specifiche funzionalità, sia in applicazioni enterprise di notevole complessità. In altre parole l'indipendenza dei componenti di ZF favorisce la loro integrazione e il loro utilizzo all'interno di altre librerie o framework.

ZF è costituito da una libreria di componenti che contiene tutto ciò di cui si ha bisogno per sviluppare la propria applicazione web. I componenti possono essere raggruppati in sei macro categorie:

  • Core
  • MVC
  • Autenticazione ed Accesso
  • Internationalization
  • Servizi Web
  • Interapplication communication

Le vedremo in dettaglio nelle prossime lezioni. Iniziamo dalla componente Core e dalla componente MVC.


Ti consigliamo anche