Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

FBML: altri esempi e documentazione

Esempi di utilizzo dei tag di controllo e dei tag di design assieme e l'importanza della documentazione
Esempi di utilizzo dei tag di controllo e dei tag di design assieme e l'importanza della documentazione
Link copiato negli appunti

In pratica i tag di controllo possono convivere tranquillamente insieme a quelli di design. L'esempio che segue ne è la dimostrazione, in quanto saranno fusi i tag di design del primo esempio (<fb:error> ed <fb:message>) al tag di controllo del secondo (<fb:if-is-user>) e saranno presentati rispettivamente un nuovo tag per ognuna delle due categorie.

<fb:if-is-user uid="12345678">
  <fb:success>
    <fb:message>Accesso consentito</fb:message>
    Ciao utente...
  </fb:success>
  <fb:else>
    <fb:error>
      <fb:message>Accesso non consentito</fb:message>
      Contatta l'amministratore...
    </fb:error>
  </fb:else>
</fb:if-is-user>

L'esempio è molto banale: se l'utente loggato ha uid pari a "12345678", mostro un messaggio di saluto affidando al tag <fb:success> la giusta formattazione, altrimenti <fb:else>, verrà mostrato un messaggio di errore e la formattazione verrà gestita dal tag<fb:error>. Chiunque fosse interessato ad approfondire la classificazione dei tag può visitare la pagina del Wiki ufficiale di Facebook, dove sono presenti delle introduzioni riguardo le tre categorie di tag non menzionate in questa lezione.

Come dimostrato dagli esempi, lo sviluppo con FBML non è affatto complicato, esistono però svariati tag ed ognuno di questi ha le sue peculiarità, ragion per cui trattarli tutti in questo paragrafo non sarebbe fattibile. Quello che invece possiamo fare è imparare a prendere confidenza con la documentazione ufficiale che Facebook mette a nostra disposizione. Sempre sul Wiki troviamo la lista di tutti i tag FBML esistenti raggruppati in base all'ambito di utilizzo oppure ordinati alfabeticamente.

La pagina di documentazione di ogni singolo tag ha una struttura ben precisa, si inizia con una descrizione più o meno sintetica del tag, seguono i paragrafi "Attributi", "Esempi" e "Note". Se non conoscessimo il tag <fb:if-is-user> ci basterebbe visitare la documentazione ufficiale del tag, dove capiremo chiaramente quanti e quali parametri possiamo dare al tag semplicemente guardando la scheda "Attributi". Ogni riga della scheda rappresenta un attributo, sulle colonne troveremo nome dell'attributo, obbligatorietà, tipo e descrizione.

Le pagine del Wiki sono lo strumento migliore e più completo per conoscere le particolarità di ogni tag e sarà quindi importante imparare ad usarle senza problemi. Insieme alla lista degli attributi, preziosi sono anche gli esempi riportati per ogni tag, siccome attualmente non abbiamo ancora visto come creare un ambiente di sviluppo, possiamo implementarli sfruttando la console FBML. Detto questo, altro non mi resta che augurarvi buon divertimento.


Ti consigliamo anche