Il virtual hosting di Apache permette di servire più siti web con un’unica istanza di Apache: ecco cosa sono e come funzionano i name-based virtual host.

Su Apache, è possibile utilizzare la direttiva Include al fine di organizzare la configurazione su file multipli: ecco come fare.

Il virtual hosting di Apache permette di servire più siti web con un’unica istanza di Apache: ecco cosa sono e come funzionano gli IP-based virtual host.

Il backup è essenziale nella configurazione di un server: ecco come effettuare e automatizzare il backup di file, database e container su Ubuntu Server.

I virtual host, supportati da Apache, permettono ad un unico server web di “ospitare” più applicazioni web, che condivideranno le risorse del server stesso.

Utilizzare l’utility openssl per ottenere certificati SSL autogenerati, da utilizzare all’interno di applicazioni web di test su Apache.

I principali strumenti per la configurazione di un firewall su Ubuntu Server sono iptables e UFW: ecco in cosa differiscono e come utilizzarli.

Come abilitare mod_ssl sul nostro web server Apache, in modo da abilitare SSL e quindi supportare il protocollo sicuro HTTPS.

Definire servizi REST in PHP per interagire, tramite protocollo HTTP, con un database MySQL: iniziare dalla connessione al DB e dalla modellazione dei dati.

Il webserver Apache può supportare anche il protocollo HTTPS (HTTP con il supporto SSL): ecco quali sono le sue principali caratteristiche.