Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Visual Studio Code: integrazione avanzata con Git e GitHub

Analizziamo le funzionalità avanzate di Git da tenere in considerazione per la propria installazione di Visual Studio Code
Analizziamo le funzionalità avanzate di Git da tenere in considerazione per la propria installazione di Visual Studio Code
Link copiato negli appunti

Non ci si può soffermare su ogni aspetto dell'integrazione di Visual Studio Code con Git, ma è utile analizzare le funzionalità che potrebbero essere utilizzate più frequentemente dagli sviluppatori.

Gestire i remote

I remote son URL memorizzati da Git per permettere all'utente di pushare o pullare il codice dai repository remoti. Una precisazione: anche una cartella del nostro file system diversa da quella del progetto può fare da remote, basta che sia un repository.

Per Gestire i remote si può utilizzare il menu dal pannello di versioning del codice:

menu dei remotes

Oppure tramite il command panel (CTRL+Shift+P):

Remotes da control panel

Aggiungere i remote

Quando si crea un progetto in locale e non viene clonato, non risulta connesso a nessun URL, quindi non si possono effettuare le normali operazioni di PULL e PUSH.

Per iniziare pushare è necessario impostare un URL remote, che sia una cartella locale adibita a repository Git, che sia un URL di Github/Gitlab/Bitbucket o che sia la cartella di un server SSH casalingo. Una volta che si ottiene il link possiamo iniziare la procedura per inserirlo utilizzando la funzione "Add a remote".

Si supponga di farlo da command palette:

Aggiungere un remote

Viene quindi richiesto il percorso:

Inserire url di un remote

A questo punto si può inserire manualmente un URL o cliccare sulla voce "Add remote from GitHub" e quindi seguire il processo per aggiungere direttamente la risorsa autenticandosi dal proprio account GitHub.

Attenzione: "Add remote from GitHub" è utile solo per aggiungere un remote che fa parte dei propri repository o di un organizzazione di cui si fa parte.

Verrà poi chiesto il nome da associare al nostro remote, questo ci consentirà, se si dovessero avere più URL, di identificarne uno in modo univoco:

Inserire nome di un remote

Rimuovere remote

Si può decidere in qualunque momento di rimuovere una fonte remota, attraverso il pannello di Git oppure tramite il Command Prompt. Supponendo di utilizzare quest'ultimo l'istruzione da utilizzare è git remote remove per poi selezionare la corrispondenza:

Rimuovi un remote

Si deve decidere quindi quale remote eliminare selezionandone il nome:

Inserisci nome del remote

Visualizzare i progetti Git

A volte è possibile avere in una cartella più progetti ognuno dei quali connesso ad uno suo proprio repository. Per controllare lo stato dei diversi repository in separatamente potrebbe essere utile sapere che esiste un menu con cui visualizzare queste informazioni nel pannello Git in una lista riepilogativa. Dal pulsante in alto a destra selezionare "Show Control Repositories":

Menu lista repositories

La vista di default consente comunque di vedere tutti i progetti disponibili completi di dettagli:

Lista dettagliata repositories

Branches

È possibile controllare branch creandone di nuovi, rimuovendoli, rinominandoli e non solo. Tutte le operazioni sono accessibili dal menu nel pannello di versioning:

Menu gestione dei branch

E, ovviamente, anche dal control panel.

Creare un branch

Per creare un nuovo branch scriviamo sul control panel "Create Branch".

Crea branch da control menu

I risultati possibili sono due:

  • il primo crea un branch a partire da quello corrente;
  • la seconda scelta permette di creare un branch a partire da uno a scelta.

Una volta selezionata una qualunque delle due opzioni viene richiesto il nome del branch.

Inserisci nome branch

Solo se inizialmente è stata selezionata la seconda opzione, per specificare manualmente il branch di partenza, viene richiesto a fine procedimento di selezionare il punto di partenza:

Branch base

Cancellare un branch

Si può eliminare un branch dal pannello di controllo digitando "Delete Branch"

Elimina branch da control panel

Verrà quindi richiesto quale branch eliminare:

Scegli branch da eliminare

Rinominare branch

È possibile rinominare facilmente il branch corrente. Per farlo si deve cercare nella command palette l'istruzione Git rename branch, quindi cliccare sul risultato in output:

Rinomina branch da control panel

Fatto questo si deve scegliere il nuovo nome a partire da quello precedente:

Scegli nuovo nome per il branch

Cambiare branch

Per effettuare un checkout, o un cambio di branch, bisogna scrivere sulla command palette git checkout, selezionare quindi la voce "Checkout" (senza detached, a meno che non vogliate entrare in detached HEAD facendo un checkout su un commit specifico):

Cambia branch da command panel

Qui verranno proposte varie scelte, tra cui quella di creare un eventuale nuovo branch:

Scegli il nuovo branch

Ribasare branch

Per ribasare il branch, si deve fare innanzitutto il checkout sul branch da ribasare, quindi scrivere nella command palette git rebase e cliccare sul risultato omonimo

Effettua rebase da control panel

Fatto questo si deve selezionare il branch su cui ribasarsi

Scegli il branch su cui ribasarti

Fondere (Merge) branch

Per fondere un branch con un altro è possibile utilizzare il merge. Prima di tutto si passi sul branch in cui vogliamo fondere le modifiche di un altro branch. Quindi dalla command palette è necessario scrivere Git: merge e scegliere il comando corrispondente.

Merge dei branch da control panel

Si deve poi selezionare il nome del branch da riconciliare in quello corrente:

Scegli il branch con cui fare merge

Pull e push

Quando viene effettuato un commit, se si possiede un remote associato l'icona del commit cambia in "Sync Changes":

Sincronizza cambiamenti con il remotes

Premendolo viene effettuato un push.

Non si tratta però dell'unica strada per effettuare pull o push ed è possibile ottenere il medesimo risultato anche dal menu del pannello di Git o dal control panel.


Ti consigliamo anche