Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Impostare i setting dei video

Le opzioni per impostare i setting dei video in HitFilm Express, dalla gestione dell'aspect-ratio passando per risoluzione e framerate.
Le opzioni per impostare i setting dei video in HitFilm Express, dalla gestione dell'aspect-ratio passando per risoluzione e framerate.
Link copiato negli appunti

Appreso il funzionamento di base dell'interfaccia di HitFilm Express, si può passare finalmente all'editing vero e proprio. Il primo passo non permette ancora di addentrarsi nella modifica delle proprie clip all'interno della timeline e, per quanto possa sembrare scontato, è in realtà di vitale importanza. Si sta ovviamente facendo riferimento a come impostare i setting del video.

Per questa lezione si è fatto ricorso a HitFilm 14, ma la gran parte delle istruzioni vale anche per le versioni precedenti del software.

Come impostare i setting

Impostare i setting è molto importante, poiché questi valori definiranno le caratteristiche - sia di proporzione che di qualità - del filmato che si andrà a creare. Nella maggior parte dei casi si tratta di opzioni modificabili anche in itinere, tuttavia è bene cercare di avvicinarsi molto al risultato desiderato già in questa fase.

Come facile intuire, il primo passo è quello di aprire un nuovo documento su HitFilm, dal menu File. Si aprirà, come evidenziato in Figura 1, l'apposita finestra di dialogo per le caratteristiche del video.

Figura 1. Finestra di dialogo (click per ingrandire)Finestra di dialogo

Tra le opzioni disponibili, la prima tendina è quella inerente all'Editor, in particolare i template. Qui si trovano delle impostazioni già definite per la risoluzione e il framerate del proprio progetto: dai formati social al 4K, un esempio è riportato in Figura 2. Segue la durata, che potrà essere indicativa ma modificabile anche successivamente.

Figura 2. Editor e Template (click per ingrandire)Editor e Template

Passando al pannello video, si può impostare la risoluzione in pixel - cliccando sull'icona della catena si potranno mantenere le proporzioni in relazione all'aspect-ratio desiderata. Ancora, è possibile scegliere il framerate, ovvero il numero di fotogrammi al secondo: indicativamente, un buon video in HD dovrebbe avere impostazioni pari o superiori a 29.97. Le tendine sono mostrate in Figura 3.

Figura 3. Video e Framerate (click per ingrandire)Video e Framerate

Naturalmente, nello stesso pannello è anche possibile selezionare le proporzioni di propria preferenza, ovvero l'aspect-ratio: si può scegliere tra un formato quadrato al 16:9, passando per molte altre alternative così come evidenziato in Figura 4.

Figura 4. Video e Aspect Ratio (click per ingrandire)Video e Aspect Ratio

Infine, nel pannello dedicato all'Audio, si potranno selezionare diverse frequenze per il campionamento del sonoro: maggiore sarà la frequenza in Hz scelta, maggiore la qualità ma anche il peso finale della traccia audio. Le opzioni da tendina, così come per le precedenti alternative, sono evidenziate in Figura 5.

Figura 5. Audio (click per ingrandire)Audio

Scelte le proprie opzioni preferite, non resterà che confermare con l'apposito tasto OK per essere trasferiti all'Editor vero e proprio.


Ti consigliamo anche