Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Directory public, src, templates, tests, translations, var e vendor

Terminiamo la nostra analisi della struttura dei file in Symfony descrivendo le directory /public, /src, /templates, /tests, /translations, /var e /vendor.
Terminiamo la nostra analisi della struttura dei file in Symfony descrivendo le directory /public, /src, /templates, /tests, /translations, /var e /vendor.
Link copiato negli appunti

Come anticipato nella lezione precedente, l'installazione del framework PHP Symfony ha generato all’interno della nostra directory app lo skeleton di un’applicazione standard.

La directory public/

In una fase di installazione "pulita", troveremo all'interno della directory public/ soltanto il front controller, cioè il file index.php verso cui punta il Web server e che contiene il codice necessario ad avviare Symfony quando si riceve una richiesta.

Questa è l’unica directory accessibile dal Web server, tale caratteristica implica che eventuali file statici (per esempio immagini, fogli di stile, ecc.) verranno inseriti all'interno di essa.

La directory src/

drwxr-xr-x  3 www-data www-data   96 Nov 24 15:09 Controller
drwxr-xr-x  3 www-data www-data   96 Nov 24 15:09 Entity
drwxr-xr-x  3 www-data www-data   96 Nov 24 15:09 Migrations
drwxr-xr-x  3 www-data www-data   96 Nov 24 15:09 Repository
-rw-r--r--  1 www-data www-data 2098 Nov 24 15:15 Kernel.php

In questa directory verrà archiviato il codice che scriveremo per la nostra applicazione. Essa conterrà quindi tutte le nostre entità, i nostri controller, ecc.

Troviamo inoltre il file chiamato Kernel.php che è il vero "cuore" di una qualunque applicazione basata su Symfony, all'interno di questo file troviamo infatti la classe PHP che si occupa di orchestrare il tutto.

La directory templates/

La directory templates/ viene utilizzata dal framework per gestire i template Twig con cui renderizzare le pagine del nostro progetto. Al momento corrente, cioè immediatamente dopo l'installazione, essa contiene unicamente il file base.html.twig. Il nome di quest'ultimo ci suggerisce che esso sarà il file principale in cui inserire la struttura base del markup. Man mano che l’applicazione prenderà forma andremo ad inserire le cartelle e i file di template che la comporranno.

Le directory tests/ e translations/

In un’installazione "pulita" di Symfony le directory tests/ e translations/ sono vuote, si tratta però delle cartelle in cui durante lo sviluppo aggiungeremo, rispettivamente, i test della nostra applicazione e i file per la traduzione.

Per chi non sapesse cosa sono i test, e volesse approfondire ulteriormente l’argomento, si consiglia caldamente di iniziare da una ricerca su Google con la chiave di ricerca Test Driven Development.

La directory var/

In questa directory vengono memorizzati i file che non devono essere versionati. Di base essa contiene i log e la cache, ma può essere utilizzata per qualsiasi contenuto riteniamo utile non venga versionato.

La directory vendor/

Come accade per la directory var/, anche questa cartella non viene mai versionata in una qualsiasi applicazione PHP basata su Symfony. Essa contiene i file delle librerie esterne che vengono aggiunte attraverso il gestore di pacchetti Composer.

Ti consigliamo anche