Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Introduzione

Perché le connessioni senza filo (Wi-Fi) sono meno sicure di quelle cablate e il perché di questa guida
Perché le connessioni senza filo (Wi-Fi) sono meno sicure di quelle cablate e il perché di questa guida
Link copiato negli appunti

Le reti Wireless sono molto meno sicure delle reti cablate (dette wired). Se in una rete cablata il segnale viaggia lungo i cavi fisici posizionati nella nostra abitazione, nel caso di reti senza filo il segnale viaggia nello spazio aperto e può essere così facilmente intercettato da chiunque si trovi in prossimità della fonte del segnale. È un po' come la radio che ascoltiamo in automobile: basta accenderla per agganciare le comunicazioni che transitano sulla frequenza scelta.

Se una rete senza fili collegata ad Internet viene "agganciata" da una persona non autorizzata, i problemi non nascono solo dall'uso che potrebbe fare della connessione rubata. È possibile infatti intercettare l'intero traffico che transita su questa rete e sottrarre, nel caso non fossero protette da connessioni sicure e crittografate, password e dati personali. Si potrebbero leggere le e-mail inviate attraverso gli altri computer connessi alla rete, si potrebbero individuare i siti navigati e qualsiasi attività svolta dalle persone che condividono lo stesso accesso.

Per ovviare a questo problema, le reti senza filo comunemente utilizzate in un ambito casalingo o aziendale utilizzano delle tecnologie di protezione che limitano e rendono molto difficoltoso l'intercettazione del segnale. Molto difficoltoso tuttavia non vuol dire impossibile. Esistono sistemi più sicuri e sistemi meno sicuri, come esistono delle buone pratiche di configurazione che dovrebbero essere conosciute e attuate da chiunque utilizzi, per tempo libero o per lavoro, una rete Wi-fi.

In questa guida vedremo appunto quali sono i pericoli che potrebbero derivare da una cattiva configurazione delle reti senza filo e proporremo delle contromisure per migliorare a sicurezza dei nostri dati. Iniziando da una panoramica delle tecnologie di comunicazione su cui si basano gli attuali standard, vedremo i metodi di autenticazione e quelli di attacco noti (cracking), per finire poi con i suggerimenti di sicurezza che ci metteranno al riparo da spiacevoli sorprese.

Prima di iniziare, consigliamo di guardare questo video che in poche parole spiega cosa si nasconde dietro il termine Wi-Fi:


Ti consigliamo anche