Una guida pratica alla creazione di app mobile in HTML5: una panoramica dei framework disponibili, esempi pratici e consigli utili per realizzare app ibride, sfruttando le tecnologie web.

Chromecast è un dispositivo prodotto da Google, che permette di visualizzare contenuti multimediali in streaming sulla nostra TV. Questa guida pratica mostra come sviluppare app mobile per Android in grado di interagire con Chromecast, al fine di controllare tramite uno smartphone o un tablet connesso alla stessa rete WiFi, i contenuti multimediali riprodotti sul televisore.

Guida Ionic Framework
  • 29 lezioni
  • Facile

Ionic, considerato da molti “il Bootstrap del mobile”, è un framework che permette di creare app per Android e iOS basate su HTML5. Questa guida permette di imparare i concetti chiave per realizzare progetti mobile con semplicità grazie ai numerosi template ed alla flessibilità dello stack HTML5: SASS, AngularJS, Node.js e Apache Cordova.

Giochi per Android con Java. Una guida pratica che mostra tutti i passi necessari per realizzare un video gioco in due dimensioni (2D) per il sistema operativo Android, utilizzando per questo scopo il linguaggio Java e la libreria OpenGL ES: dall’implementazione del motore di gioco alla pubblicazione sul Play Store.

Guida BaasBox
  • 4 lezioni
  • Facile

Conoscere ed imparare ad utilizzare BaasBox, un backend versatile e facilmente configurabile: dall’installazione su una macchina fisica o virtuale, fino all’utilizzo delle API per l’interfacciamento con app mobile o web, passando per la configurazione e l’utilizzo degli strumenti annessi.

Guida Titanium
  • 19 lezioni
  • Facile

Titanium è un framework per lo sviluppo di app mobile cross-platform, utilizzando un solo linguaggio: JavaScript. Le app in JavaScript sono poi tradotte nei linguaggi nativi di iOS, Android, Blackberry, Tizen ed anche in HTML5.

Questa guida descrive come riconoscere ed evitare i fastidiosi memory leaks in java. Per comprenderne meglio cause ed effetti, seguirà un approfondimento sull’organizzazione della memoria in Java e sul comportamento del Garbage Collector, descrivendo cause e sintomi che ci portano a concludere con buona approssimazione che siamo in presenza di un memory leak e non di un semplice picco nelle richieste di memoria. Infine nel MAT, Eclipse Memory Analyzer, progetto Open Source per l’IDE eclipse, troveremo lo strumento idoneo ad analizzare i dump dell’heap per individuare memory leaks e anti-patterns che affliggono la memoria.

Android si avvale di un gran numero di servizi offerti da Google, e facilmente integrabili nelle app: da Maps a Drive, da Google Plus a YouTube. In questa guida capiremo come integrarli nei progetti più disparati, offrendo una panoramica completa delle caratteristiche di ciascun servizio, ed i requisiti per il loro corretto utilizzo.

WindowBuilder è un plugin per Eclipse che semplifica la creazione di interfacce grafiche basate sul linguaggio Java (e non solo) grazie a un’interfaccia visuale semplice e intuitiva. In questa guida completa ne descriviamo sia l’installazione che le principali funzionalità, dai comuni menu agli strumenti avanzati di internazionalizzazione e data binding.