Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Introduzione

Perché usare FlashDevelop per sviluppare progetti Flash/ActionScript
Perché usare FlashDevelop per sviluppare progetti Flash/ActionScript
Link copiato negli appunti

In questa guida parleremo di FlashDevelop, un potente editor di codice open source che offre un eccellente supporto allo sviluppo in ActonScript e che si integra in maniera naturale con Flash.

Prima di parlare del programma, della sua installazione e del suo utilizzo, è opportuno spendere qualche parola per una più che doverosa introduzione. Partiremo quindi da una domanda: perché scegliere FlashDevelop come ambiente di sviluppo? La mia scelta, come qualsiasi scelta relativa ad un tool per la programmazione, nasce dall'incrocio di diverse necessità: legate all'IDE precedentemente utilizzato e probabilmente non efficiente, o magari legate a caratteristiche del tool o del programma scelto.

Ecco, molto spesso la necessità è quella di cambiare ambiente di sviluppo, trovarne uno diverso dal canonico Adobe Flash. Altrettanto spesso non se ne trovano di adatti perché Adobe Flash è sicuramente potente ma al tempo stesso meno adatto alla realizzazione di un progetto fortemente orientato al codice. Per le animazioni, invece, nulla da dire.

Tra l'altro, la stragrande maggioranza degli sviluppatori usa attualmente sistemi operativi Microsoft (e Visual Studio come ambiente di sviluppo integrato); per questo motivo sono un po' viziati dagli ambienti di sviluppo più avanzati tipici di quel sistema operativo: in quella che sarebbe la scelta più adatta al contesto è opportuno cercare delle caratteristiche come autocompletamento del codice, Syntax Highlighting e così via.

FlashDevelop si qualifica dunque come il miglior risultato di una ricerca di questo genere. Le sue caratteristiche, quelle che analizzeremo nella guida, sono particolarmente adatte per sviluppare un prodotto Flash anche molto più complesso di una semplice animazione (per esempio, una RIA).

Questo strumento infatti permette una gestione decisamente migliore dei propri progetti e supporta svariati linguaggi (primi fra tutti ActionScript 2 e 3). Presenta, inoltre, una di quelle cosiddette “docking interface” in cui è possibile strutturare l'interfaccia a piacimento, per adattarla a quelle che sono le proprie abitudini di lavoro.

Un'altra feature interessante è l'integrazione completa con svariati tipi di compilatori: come vedremo nel progetto di prova, più avanti, eseguire il debug e fare dei test è veramente semplice e veloce. Inoltre presenta una caratteristica molto simile all'Intellisense di Microsoft che facilita ancora di più il lavoro.

Nonostante tutto, i punti a favore di FlashDevelop non finiscono qui: gli sviluppatori del progetto sono sempre attivi (una nuova release viene rilasciata approssimativamente una volta al mese, se non più spesso) e questo garantisce un IDE sicuramente al passo con i tempi.

Per la parte propriamente introduttiva può bastare: se siete convinti, non dovete fare altro che raggiungere la wiki ufficiale del progetto e cercare la pagina dei download. Da qui sarà sufficiente selezionare la prima release della lista, di solito la più aggiornata.

FlashDevelop è assolutamente gratuito. Ciò non toglie che potete ricompensare gli sviluppatori per il loro lavoro: tramite la wiki si può trovare facilmente la pagina delle donazioni e dare il proprio piccolo contributo al progetto (vedendo il proprio nome tra i supporter). Con una donazione superiore ai 100$ addirittura si viene nominati “Sponsor”.

Detto questo, possiamo passare avanti, vedendo come scaricare il nostro IDE, installarlo e prepararlo per il primo avvio.


Ti consigliamo anche