Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Aggiornamento di VirtueMart

Vediamo come eseguire un aggiornamento automatico o manuale di VirtueMart
Vediamo come eseguire un aggiornamento automatico o manuale di VirtueMart
Link copiato negli appunti

Aggiornare i propri software è una buona abitudine. Questo vale anche per software desktop, ma soprattutto vale quando si tratta di web application usate da molte persone e soprattutto esposte ai rischi ed agli attacchi tipici del web.

Parlando nello specifico di VirtueMart, esistono due tipi di aggiornamenti principali: aggiornamenti di sicurezza/bugfix ed aggiornamenti più importanti, che aggiungono nuove funzionalità e riorganizzano la gestione del negozio.

Il primo caso vede aggiornamenti abbastanza frequenti, nell’ordine di una versione ogni uno o due mesi. Questi aggiornamenti sono molto importanti perchè introducono soluzioni a problemi di sicurezza che sono stati rivelati e correggono problemi di funzionamento più o meno gravi: in ogni caso migliorano il software. Solitamente questo tipo di aggiornamento è semplice ed immediato.

Il secondo caso è tipico della recente release 1.1.0 di VirtueMart: una nuova versione del prodotto, che si discosta per concezione o tecnologie dalla versione precedente. In questo caso l’aggiornamento è più radicale ma viene effettuato in un modo molto simile a quello per aggiornamenti più leggeri.

Aggiornamento automatico

La nuova versione 1.1 di VirtueMart ha introdotto una nuova feature molto interessante e di sicuro interesse: l’aggiornamento automatico Possiamo vedere questa nuova funzionalità selezionando il menu “Amministrazione | Controlla Aggiornamenti”.

Figura 72. Il menu controlla aggiornamenti Il menu controlla aggiornamenti

Verrà aperta una finestra in cui possiamo vedere se la versione di VirtueMart installata è l’ultima disponibile.

Figura 73. L'ultima versione di VirtueMart disponibile L'ultima versione di VirtueMart disponibile

Cliccando il pulsante “Controlla ora!” il software si connette al server internet di VirtueMart e stabilisce se abbiamo installato l’ultima versione. In caso contrario viene fornita la possibilità di fare un upgrade automatico dell’estensione.

Aggiornamento manuale

Se l’aggiornamento automatico non funziona oppure volete avere il massimo controllo sul software installato, è possibile eseguire una installazione manuale della nuova versione.

Prima di tutto effettuiamo il backup completo del nostro sito: se durante l’aggiornamento qualcosa dovesse andare storto, sarà possibile tornare alla versione precedente del software.

Colleghiamoci al sito ufficiale di VirtueMart e scarichiamo il pacchetto di installazione manuale “Manual Installation Package”. Una volta scaricato il pacchetto, estrarre il file compresso, quindi mettere il sito offline, attraverso il menu “Amministrazione | Configurazione” e spuntando la casella “Il negozio è offline?”

Fatta questa operazione, che permette di oscurare il negozio per evitare che possibili clienti accedano al negozio mentre lo stiamo aggiornando con risultati del tutto imprevedibili, possiamo caricare i file di VirtueMart usando un client FTP, sovrascrivendo i file precedenti.

E’ probabile che sia anche necessario effettuare un update del database. In questo caso al primo accesso al backend di amministrazione di VirtueMart verrà mostrata una opzione per permettere l’aggiornamento attraverso una query SQL, senza dover intervenire manualmente nel database.


Ti consigliamo anche