Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Cos'è Nant

Motivazioni e vantaggi della scelta di questo build tool
Motivazioni e vantaggi della scelta di questo build tool
Link copiato negli appunti

Nant è il porting in .NET del tool Java Ant, uno dei più famosi build tool, ovvero uno strumento in grado di gestire le build dei propri progetti.

Sarebbe legittimo chiedersi perché utilizzare Nant, quando si può generare la build di un progetto direttamente da Visual Studio. I motivi fondamentali che giustificano questa scelta sono:

  • grazie ad un build tool il processo di build può essere automatizzato tramite linea di comando
  • possiamo sfruttare tool di integrazione continua
  • il concetto di build è in realtà associato ad una serie di operazioni spesso ben più complesse dell'aprire il Visual Studio e premere SHIFT+CTRL+B.

In questa guida cerchiamo di approfondire, soprattutto tramite la pratica, queste motivazioni e arricchire il nostro bagaglio di sviluppatori di un potente strumento.

I primi passi

Il modo più rapido per apprendere l'uso di Nant consiste nell'esaminare uno script già fatto, magari prendendolo da qualche libreria open source famosa, come NHibernate o Castle ed usarlo poi per le proprie esigenze. Il contro di questo tipo di approccio è che gli script di librerie complesse, sono anche essi molto complessi ed è difficile comprenderne il funzionamento, soprattutto quando non si posseggono i concetti di base.

Sebbene molto spesso sia sufficiente utilizzare questi script così come sono, in caso di modifica è veramente difficile capire come e dove interagire. Per questa ragione l'approccio migliore è quello di creare da zero un proprio script, che sebbene non raggiungerà in complessità e funzionalità uno script professionale, è quantomeno più facile da modificare, visto che se ne conosce a fondo il funzionamento.


Ti consigliamo anche