Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

L'Indice di efficacia delle parole-chiave

Un sistema matematico per scegliere le giuste parole-chiave
Un sistema matematico per scegliere le giuste parole-chiave
Link copiato negli appunti

In questo articolo ci occuperemo di come scegliere le giuste parole-chiave (keywords) per ottimizzare il vostro sito per i motori di ricerca. Questo articolo vi svelerà la formula per ottenere l'Indice di efficacia delle parole-chiave (KEI - Keyword Effectiveness Index) - una formula matematica che ho sviluppato per aiutarti nella scelta delle giuste parole con cui ottimizzare il tuo sito.

Passo 1: Apri il tuo editor o il tuo word processor e scrivi tutte le parole o le frasi che tu utilizzeresti nella ricerca di un sito con risorse e servizi simili ai tuoi. Per esempio, supponi che il tuo sito organizzi pacchetti di viaggio per l'Australia. Ecco una lista di frasi che potrei cercare se stessi programmando un viaggio in Australia:

  • turismo in Australia
  • viaggi in Australia
  • viaggiare in Australia
  • agenzie di viaggio in Australia
  • agenzie di viaggio australiane

Naturalmente le keyword che ti potrebbero venire in mente sono differenti. Ma non è importante - la cosa importante è creare una lista base di parole di ricerca.

Potresti essere sorpreso dal fatto che non ho usato keyword di una sola parola. Il motivo è presto detto:

In primo luogo, keyword da una parola sono iper competitive. In una ricerca per "turismo" o "viaggiare" qualunque motore di ricerca genererà probabilmente centinaia di migliaia di pagine. Anche se possibile, è abbastanza improbabile che tu raggiunga i primi dieci posti per una ricerca a una parola.

In secondo luogo, a causa delle molte pagine che una ricerca per singola parola restituisce, molti navigatori hanno capito che si ottengono risultati più pertinenti utilizzando frasi piuttosto che singole parole. Alcune statistiche hanno mostrato che molte persone cercano utilizzando frasi di due o tre parole piuttosto che di una sola.

In terzo luogo, keyword di una parola non genereranno traffico targettizzato. Quando un utente cerca "turismo" non starà necessariamente cercando destinazioni turistiche australiane - potrebbe essere interessato ad ogni altro paese del mondo. Anche se avessi il tuo sito tra le prime dieci ricerche per la parola "turismo", non otterresti nulla da un simile visitatore. Il tuo cliente potenziale è quello che cerca "turismo in Australia" ed è per queste keyword che ha senso ottenere un buon posizionamento.

Ogni volta che scrivi le tue keyword cerca di essere specifico. Cerca di pensare alle keyword che si riferiscono all'area verso cui è indirizzato il tuo prodotto o il tuo servizio.

Passo 2: Apri un qualsiasi foglio elettronico del tuo Computer. Presumo che tu utilizzerai Microsoft Excel. Se stai utilizzando un altro programma modifica semplicemente le seguenti procedure in modo da renderle compatibili con le tue.

Crea 4 colonne - una per le keyword, una per la popolarità, una per il numero di siti che appare su Altavista e l'ultima per quello che io chiamo l'Indice di efficacia di una parole-chiave (non ti preoccupare, ti spiegherò il significato più avanti). Per assicurarci che mi stai seguendo, ti raccomando di aggiungere i seguenti titoli alle prime quattro colonne della prima riga del tuo foglio elettronico:

  • Keyword
  • Popolarità
  • Num. di concorrenti
  • KEI

Nel caso tu non hai voglia di creare il tuo personale foglio elettronico, scarica il file keyword.zip. Il file contiene un foglio di calcolo formattato in Excel 97.

Passo 3: Un buon metodo di ottenere una lista di keyword correlate a quelle che tu hai creato durante il Passo 1 è utilizzare il servizio di generazione di Keyword di WordTracker. Clicca sul link "Trial" in alto nel sito. Nella pagina che segue inserisci il tuo nome e la tua email e clicca sul pulsante "Start the trial >>". Nella pagina seguente clicca su "Click here to start the trial" e nella pagina successiva inserisci la prima keyword che hai scelto al Passo 1, per esempio "turismo in Australia", nel box. Clicca su "Proceed >>".

Passo 4: Nella pagina successiva WordTracker mostrerà una lista di keyword correlate a quella che hai inserito (scorri verso il basso il pannello di sinistra per vedere le keyword). Ora clicca sulla prima keyword sul pannello di sinistra che ti sembra adatta per il tuo sito. Nel pannello di destra, WordTracker ti mostrerà una lista di keyword che comprendono la keyword che tu hai cliccato sul pannello di sinistra.

Copia ora ognuna delle chiavi del pannello di destra nella prima colonna della tabella creata nel tuo foglio elettronico. Copia nella seconda colonna il numero di volte che questa keyword è stata utilizzata (la cifra presente alla voce Count di WordTracker). Per assicurarci che mi stai seguendo, assicurati che tu hai copiato la prima keyword nella seconda colonna del tuo foglio elettronico. Naturalmente copierai solo le keyword che sono appropriate al tuo sito.

Quando hai aggiunto tutte le keyword del pannello di destra, clicca sulla seconda keyword nel pannello di sinistra che abbia attinenza con il tuo sito. WordTracker mostrerà nel pannello di destra ancora una lista di keyword che contengono la keyword cliccata sul pannello di sinistra. Ancora una volta copia le keyword più adatte nella prima colonna del tuo foglio elettronico. Ancora una volta copia le cifre della voce "Count" nella seconda colonna, accanto le keyword corrispondenti.

Ripeti questo procedimento per ogni keyword del pannello di sinistra.

Passo 5: Una volta terminate le keyword del pannello di sinistra, clicca sul pulsante "Indietro" del browser fino ad arrivare alla pagina di inserimento della tua keyword personale. Inserisci nel box la seconda keyword della tua lista (ossia "viaggi in Australia"), clicca su "Proceed >>" e ripeti il Passo 4.

Ripeti questa operazione per ogni keyword elaborata al passo 1.

Passo 6: Vai su Altavista [o su qualsiasi altro motore per cui vuoi effettuare il posizionamento]. Esegui una ricerca utilizzando la prima keyword presente nel tuo foglio elettronico utilizzando la ricerca "esatta" (exact match) (dovresti contenere le keyword fra virgolette). Il motore ti restituirà il numero di siti attinenti a quella keyword. Aggiungi questo numero alla terza colonna del foglio elettronico lungo la stessa linea della keyword cercata. Ripeti il procedimento per ognuna delle keyword presenti nel tuo foglio elettronico.

Una volta terminato il tutto avrai le keyword nella prima colonna, la popolarità delle keyword nella seconda e il numero di siti concorrenti al tuo nella terza.

Ora è il momento di calcolare il KEI!

Passo 7: L'Indice di efficacia di una parola-chiave risulta dal quadrato della popolarità di una keyword moltiplicato per 1000 e diviso per il numero di siti restituiti da un motore di riferimento per quella keyword. È stato formulato per misurare quali siano le migliori keyword per le quali ottimizzare il tuo sito. Un KEI più alto corrisponde a keyword migliori. Ciò che ha portato alla formulazione del metodo è oltre lo scopo di questo articolo. Se volessi conoscere la teoria di base spedisci una e-mail vuota a kei@sendfree.com.

Se hai utilizzato il foglio elettronico suggerito al passo 2, non dovrai inserire da solo la formula per calcolare il KEI. Il KEI sarà automaticamente calcolato nel momento stesso in cui inserirai il valore nella colonna 2 e 3. Puoi subito andare al passo 8.

Nel caso non avessi utilizzato il nostro file, ecco come calcolare il KEI.

Probabilmente stai utilizzando il foglio elettronico che ti ho suggerito al Passo 3 su Microsoft Excel. Se stai usando un altro programma dovrai adattare la formula al tuo foglio elettronico. Clicca sulla cella D2 e inserisci questa stringa così com'è:

=IF(C2<>0,B2^2/C2*1000,0)

Clicca poi sul pulsante Copia per copiare la formula negli appunti, seleziona tutte le celle della colonna 4 che hanno una keyword associata e premi il pulsante Incolla. Verrà mostrato il KEI di ogni keyword.

Passo 8: Usa la funzione "Ordina" del tuo foglio elettronico per ordinare le righe secondo l'ordine discendente del campo KEI. In Excel dovrai cliccare sul menu Dati --> Ordina e selezionare KEI dal primo box "Ordina Per". Spunta la casella "Decrescente" e poi valida i dati con OK.

E indovina un po'? Ecco fatto! Ora conosci le keyword con le quali dovrai ottimizzare il tuo sito. Ora puoi iniziare ad ottimizzare il sito per ognuna delle keyword, iniziando con la keyword che ha il maggior KEI. Il numero di keywords da utilizzare dipende da quanto tempo vuoi sottrarre al tuo lavoro. Ma qualunque sia il numero delle keywords è ovvio che tu parta dalle più efficaci.

Il numero di keyword mostrate nella versione trial di WordTracker è limitato. Per averle tutte dovresti sottoscrivere il servizio a pagamento.

Un articolo di Sumantra Roy. Sumantra è una delle più rispettate e conosciute specialiste del posizionamento sui motori di ricerca. Per altri articoli potete sottoscrivere la newsletter di Sumantra Roy inviando una mail vuota all'indirizzo 1stSearchRanking.999.99@optinpro.com oppure visitando il sito http://www.1stSearchRanking.com.

Ndt: L'articolo qui presentato è una traduzione autorizzata dell'articolo http://www.1stsearchranking.com/keywords.htm di Sumantra Roy. Dopo la scrittura di questo articolo, Wordtracker ha incluso il sistema delle KEI, basato solamente su Altavista, all'interno del suo sistema di ricerca gratuito delle keywords.


Ti consigliamo anche