Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Gimp: eliminare le rughe

Un metodo semplice e veloce per eliminare le rughe della pelle nelle nostre foto
Un metodo semplice e veloce per eliminare le rughe della pelle nelle nostre foto
Link copiato negli appunti

Grazie a Gimp abbiamo trovato la ricetta dell'eterna giovinezza! Infatti, bastano davvero pochi passaggi per eliminare le rughe sui soggetti delle nostre foto.
Per realizzare il nostro tutorial, partiamo dalla foto di una signora anziana reperita su questa pagina e ci prepariamo a ringiovanirla eliminando le rughe più evidenti e rendendo la pelle più liscia.

Qui sotto la foto originale:

Figura 1 - Foto originale
Immagine origilane

E questo è il risultato finale:

Figura 2 - Risultato finale
Immagine ritoccata

La sfocatura del viso

Apriamo la nostra immagine, duplichiamo il livello sfondo e sfochiamola, in modo da rendere invisibili tutte le rughe e le imperfezioni.

Per fare questo, applichiamo una Sfocatura Gaussiana con raggio di 10px:

Figura 3 - Applicare la sfocatura gaussiana
sfocatura

A questo punto applichiamo al livello sfocato la modalità Estrazione grana (che dovrebbe restituirci un'immagine come quella qui sotto); copiamo l'immagine tramite il menu Modifica > Copia il visibile e la incolliamo su un nuovo livello.

Un'immagine incollata, in Gimp, appare nel pannello livelli come una selezione fluttuante; per farla diventare un livello a tutti gli effetti, basterà cliccarci sopra col tasto destro del mouse e selezionare Nuovo livello.

Figura 4 - Estrazione grana
estrazione grana

Cancelliamo le rughe

Ora abbiamo un'immagine della nostra signora priva di colori, ma con tutti i dettagli bene in evidenza, in modo da poter lavorare sulle imperfezioni della pelle in modo pratico e veloce.

Selezioniamo lo strumento Cerotto, con un Pennello fuzzy e opacità all'80%.

Il Cerotto serve a campionare alcune aree di un'immagine e a riportarle in altri punti della stessa. Per fare questo premiamo contemporaneamente il tasto Ctrl e il tasto sinistro del mouse, in modo da selezionare un punto di campionatura della pelle e una volta rilasciato il tasto Ctrl copriamo col cursore tutte le rughe e le imperfezioni, come si vede nella figura in basso.

Durante la lavorazione potremo spostare il punto di campionatura, cliccando di nuovo su Ctrl e prelevando un nuovo campione. Ovviamente varieremo la dimensione del pennello di volta in volta, a seconda delle necessità.

Figura 5 - Usare lo strumento Cerotto
cerotto

Una volta terminata la nostra opera di correzione, ci basterà prendere il livello su cui abbiamo lavorato, cambiare la modalità da Estrazione grana in Fusione grana e nascondere il livello sfondo contenente l'immagine originale.

Il risultato sarà questo:

Figura 6 - Fusione grana

Come avrete notato, questo tutorial richiede pochissimi passaggi e sembra molto semplice, ma tutta la difficoltà risiede nell'operazione di ritocco delle rughe, perché lì avrete bisogno di pazienza e di occhio critico, per stabilire cosa cancellare e cosa no e per lavorare su tutte le rughe, una ad una. Quando lavorerete su foto diverse da questa, vi consiglio di fare attenzione all'uso dello strumento Cerotto, in quanto a volte oltre a variare la dimensione, dovrete variarne anche l'opacità: alcune rughe, infatti, hanno bisogno solo di essere attenuate e non di essere cancellate del tutto.


Ti consigliamo anche