Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

20 suggerimenti per creare un sito web

Dieci cose da fare e dieci cose da non fare quando si progetta un sito Web
Dieci cose da fare e dieci cose da non fare quando si progetta un sito Web
Link copiato negli appunti

10 cose da non fare quando si crea un sito Web

  1. Non presumere mai che la configurazione hardware e software della tua postazione di lavoro sia quella più utilizzata dai navigatori.
  2. Non inserire effetti dynamic HTML, applet Java o particolari linguaggi di scripting se non per finalità importanti. Evita, dunque, che qualche effetto frivolo e secondario possa pregiudicare la velocità di caricamente e di conseguenza gli accessi al sito.
  3. Non creare pagine di peso superiore a 50Kb tra immagini, testo ed eventuali file allegati (.class, .js, .css). In particolare la home page non dovrebbe impiegare più di 30 secondi per caricarsi completamente.
  4. Non inserire pesanti immagini di sfondo o foto ad alta risoluzione, così come è bene rinunciare a file musicali in formato midi o Wav se troppo pesanti (15Kb è già un limite estremo).
  5. Prevedi un sistema di statistiche che monitori il sito dal suo avvio. In questo modo avrai il polso dell'andamento degli accessi.
  6. Non sottovalutare l'importanza dell'indicizzazione nei motori di ricerca: utilizza i sistemi descritti all'interno della sezione di approfondimento sui Motori di ricerca.
  7. Non fare il furbo con i motori di ricerca, cercando di raggirarli con espedienti vari nei meta tag. Alla furbizia in senso deteriore sostiuisci l'ingegno per ottenere i migliori risultati.
  8. Se possibile, non accontentarti di un dominio gratuito presso una comunità virtuale free-space, ma sottoscrivi un dominio di secondo livello.
  9. Non sottovalutare l'importanza dei testi che devi scrivere con attenzione e senza errori di battitura. Non sacrificare mai la leggibilità dei documenti alla grafica. Leggi la nostra sezione di approfondimenti sul Web Writing.
  10. Non utilizzare True Type Font particolari e non supportati di default dai sistemi Windows. Ricorda che finora non esiste una modalità tecnica certa per scaricare sul computer del visitatore il font utilizzato. Non utilizzare sfondi frastagliati ma se possibile un normale testo nero su sfondo bianco.

10 cose da fare quando si crea un sito Web

  1. Il tuo primo obiettivo deve essere l'originalità dei contenuti e della grafica. Tieni sempre a mente che copiare altri siti o iniziative non paga e il tuo sito rischia di essere solo una sbiadita fotocopia.
  2. Studia un progetto grafico ed editoriale non improvvisato. Decidi a quale target mirare, quali prospettive di crescita raggiungere e quali obiettivi realizzare.
  3. Metti in evidenza l'indirizzo e-mail e gli altri eventuali strumenti di feedback e per quanto possibile rispondi sempre alle domande o alle sollecitazioni che provengono via posta elettronica.
  4. Prevedi al top di ogni pagina uno spazio per banner standard 468x60 da utilizzare inizialmente come crosspromotion e successivamente come luogo di inserzione pubblicitaria a pagamento.
  5. Metti a disposizione da subito strumenti di fidelizzazione quali: mailing list, forum di discussione e chatroom.
  6. Allegerisci il più possibile la home page evitando GIF animate troppo pesanti o altre immagini ad alta risoluzione. Ricorda che la home page è il primo biglietto da visita del tuo sito e che non è remota la possibilità di banner pubblicitari che appensantiranno ulteriormente.
  7. Munisciti di umiltà nei rapporti di partnership che stringi con altri siti. Non cercare di vendere ciò che non possiedi e ricorda che essere l'ultimo arrivato può rappresentare un'occasione di crescita che si base sulle esperienze altrui.
  8. Prima di proporre l'adesione del tuo sito ad un qualche circutio banner a pagamento (web advertising) monitora i dati di accesso e il trend di crescita per qualche settimana o mese. Solo in questo modo potrai avere un'idea precisa delle dimensioni del tuo sito e proporlo di conseguenza.
  9. Prendi contatti con siti già esistenti e affermati con contenuti simili al tuo e proponi la tua idea. Se possibile non limitarti alle parole ma mostra pagine già realizzate anche se il sito è in corso d'opera. Ovviamente non mostrare ciò che una concorrenza senza troppi scrupoli potrebbe copiarti a proprio vantaggio.
  10. Se esistono le condizioni non esitare a sottoscrivere un dominio di secondo livello. Nel caso contrario scegli la tua comunità virtuale in base a parametri tecnici: velocità dei server, strumenti server-side (ASP, PHP o CGI) a disposizione e visibilità nel Web italiano. Ricorda che un dominio di primo livello non è importante solo per l'immagine del sito, ma soprattutto perchè ti permette di gestire in modo migliore il tuo Webserver.


Ti consigliamo anche