Guida C++

2 febbraio 2012

Linguaggio professionale diffuso in ambiti informatici, dal mobile agli ambienti scientifici e universitari, per la realizzazione di moltissime tipologie di programma

Le basi del linguaggio C++

  1. 1. Introduzione
    Breve introduzione al linguaggio C e alle finalità del corso di...
  2. 2. La storia del C++
    Le basi dell'evoluzione del linguaggio C. La sua storia, le prime...
  3. 3. La programmazione a Oggetti
    Cos'è la programmazione ad oggetti? In questo capitolo vengono...
  4. 4. Miglioramenti rispetto al C
    Il C++ è la naturale evoluzione del linguaggio C. Rispetto al suo...
  5. 5. Elementi principali di un programma C++
    Esaminare le parti base di un programma C++ e i tool per la...

I Dati del C++

  1. 6. Variabili, identificatori e tipi di base del C++
    Gli identificatori sono i nomi utilizzati per rappresentare...
  2. 7. Le costanti, #define e const
    Come definire costanti e macro con la direttiva #define. Le...
  3. 8. Visibilità delle variabili e delle costanti
    Un breve paragrafo di raccordo sull'utilizzo delle variabili e delle...
  4. 9. Le parole riservate
    L'elenco delle parole riservate che non è possibile utilizzare...
  5. 10. Operatori booleani
    Gli operatori booleani. Quali sono? A cosa servono? come vengono...
  6. 11. Operatori aritmetici
    Gli operatori aritmetici: somma, moltiplicazione, divisione,...
  7. 12. Operatore di assegnamento
    L'operatore di assegnamento assegna alla variabile un dato valore. Il...
  8. 13. Operatori di relazione
    Gli operatori di relazione si occupano di stabilire rapporti fra due...
  9. 14. Precedenza tra operatori
    Ogni operatore viene valutato dal compilatore secondo un ordine...

Le strutture per il controllo del programma

  1. 15. If, else: le istruzioni condizionali
    Il costrutto if-else è una istruzione condizionale, permette cioè...
  2. 16. Istruzioni if-else nidificate
    Le istruzioni condizionali del C++ possono anche essere utilizzate...
  3. 17. Switch Case
    Il costrutto switch-case serve a eseguire codice diverso a fronte di...
  4. 18. l'istruzione condizionale ?
    L'istruzione condizionale ? fornisce un modo rapido per scrivere una...

Le istruzioni di ciclo

  1. 19. Il ciclo for
    Iniziamo a studiare i cicli di istruzioni partendo dal ciclo più...
  2. 20. Il ciclo while
    Con il costrutto while possiamo definire dei cicli. Il programma...
  3. 21. il ciclo do-while
    Il ciclo do-while esegue l'esecuzione del ciclo almeno per una volta.
  4. 22. l'istruzione break
    L'istruzione break è utilizzata per uscire da un ciclo prima della...
  5. 23. l'istruzione continue
    Utilizzata più o meno come l'istruzione break, questa istruzione se...
  6. 24. l'istruzione exit
    Con questa istruzione si provoca l'uscita immediata dal programma

Le Funzioni

  1. 25. Le funzioni
    Cosa sono le funzioni in C++, come creale e descriverle tramite...
  2. 26. Parametri per valore o per riferimento
    Le differenze fra le due diverse modalità di passaggio dei parametri...
  3. 27. Scope, campo di azione e visibilità in C++
    La visibilità delle variabili all'interno del programma
  4. 28. gli argomenti della funzione main
    Gli argomenti di in programma sono le "opzioni" che è possibile...
  5. 29. l' overloading
    Una funzione propria del C++. Permette di utilizzare lo stesso nome...

Gli Array

  1. 30. gli Array
    Introduzione all'utilizzo degli array: gli indici del C++.
  2. 31. Dichiarazione di un array in C++
    Come dichiarare un array: la sintassi e le istruzioni.
  3. 32. inizializzazione di un array
    I due modi per inizializzare un array in C++. Esempi e codice di...
  4. 33. Stringhe
    L'uso particolare delle stringhe del C++ esemplificato attraverso un...
  5. 34. cenni sugli Array Multidimensionali
    Gli array a più dimensioni contengono due indici diversi e distinti.
  6. 35. passaggio di array a funzioni
    Anche gli Array possono essere passati come parametro ad una...

I puntatori

  1. 36. I puntatori
    Introduzione ai puntatori, uno dei punti di forza del C++.
  2. 37. che cos'è una variabile puntatore
    Una variabile puntatore è una variabile che contiene l'indirizzo di...
  3. 38. Dichiararare variabili puntatore
    La dichiarazione di una variabile puntatore deve essere effettuata...
  4. 39. inizializzazione di una variabile puntatore
    Le variabili puntatore possono essere inizializzata al momento della...
  5. 40. puntatori ad array
    Vediamo i rapporti fra i puntatori e gli array e studiamone le...
  6. 41. puntatori a stringhe
    I puntatori possono essere anche associati a dei caratteri
  7. 42. Il tipo reference
    Una chiamata per indirizzo più semplice da utilizzare dei puntatori:...

La programmazione orientata agli oggetti

  1. 43. La programmazione orientata agli oggetti
    Introduzione alla programmazione orientata agli oggetti e sua...
  2. 44. Concetti base della programmazione ad oggetti
    I concetti di classe e loro applicazione nella programmazione ad...
  3. 45. La sintassi e le regole delle classi C++
    Alcuni esempi di applicazione delle classi nel C++
  4. 46. Costruttori e distruttori
    Alter due funzioni membro delle classi: costruttori e distruttori.
  5. 47. Uso del puntatore this
    La parola chiave this identifica un puntatore che fa riferimento alla...
  6. 48. Ereditarietà in C++: classi derivate
    L'uso della classe derivata e sue funzionalità principali.
  7. 49. Funzioni virtuali
    Come utilizzare le virtual function per implementare il polimorfismo...
  8. 50. Classi astratte
    Organizzare le responsabilità degli oggetti grazie all'ereditarietà...
Se vuoi aggiornamenti su Guida C++ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Guida C++

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy