Il linguaggio C++ mette a disposizione degli sviluppatori varie possibilità per inizializzare un array: ecco quali, come usarle e quando sono opportune.

Definire ed utilizzare gli array in C++, ovvero sequenze di valori accomunati dallo stesso tipo, e memorizzati in locazioni di memoria contigue.

Utilizzare Qt Designer per progettare ed implementare il layout di un’applicazione desktop basata sul framework Qt, utilizzando il linguaggio C++.

L’operatore di conversione reinterpret_cast forza l’interpretazione del tipo di un’espressione, aggirando il controllo statico effettuato dal compilatore.

Utilizzare correttamente l’operatore di conversione const_cast nel linguaggio di programmazione C++, mantenendo il vincolo di const correctness.

Qt offre un vasto insieme di elementi grafici per la realizzazione di interfacce utente elaborate e potenti. Tra questi spiccano i widget: ecco cosa sono.

Quando si programmano GUI sfruttando Qt, è indispensabile fare uso della programmazione ad eventi: ecco come sfruttarla tramite l’uso di segnali e slot.

Utilizzare la conversione di tipo dinamica (dynami cast) per convertire il tipo di variabili all’interno di un programma scritto in C++.

QObject è la classe fondamentale su cui si basa l’architettura del framework Qt: ecco come usarla sfruttando il paradigma della programmazione a eventi.