Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Team Foundation Server

Gestire il ciclo di vita delle applicazioni e rendere più efficace il lavoro in team
Gestire il ciclo di vita delle applicazioni e rendere più efficace il lavoro in team
Link copiato negli appunti

La realizzazione di un progetto software implica molte attività di gestione oltre alla scrittura del codice: la gestione dei requisiti, dei bug, della documentazione e molto altro. Chi ricopre il ruolo di manager, ma in generale tutti i membri del team, dovrebbero inoltre avere la possibilità di monitorare lo stato di salute del progetto stesso in modo da capire se si è in ritardo, se è necessario spendere più tempo a correggere bug ed in generale centralizzare la visibilità di alcune metriche.

Per questa ragione è necessario appoggiarsi ad uno o più strumenti come Team Foundation Server che permettano di gestire il ciclo di vita in maniera efficace. TFS è infatti il prodotto Microsoft per la gestione del ciclo di vita dei progetti software, giunto alla terza versione è oramai decisamente maturo, ma comunque in continua evoluzione, come dimostrano le molte novità introdotte con la versione 2010.

Nella nuova edizione, TFS è disponibile in due versioni: full e basic, con quest'ultima che ha un costo paragonabile a Visual SourceSafe, ma che offre funzionalità immensamente maggiori.

La seconda grande novità è che il setup è stato molto semplificato e la versione basic può essere installata con la classica opzione "next, next, next" non richiedendo quindi conoscenze specifiche e diminuendo lo start-up time. Una volta che TFS è installato è infatti sufficiente procedere alla configurazione con l'apposita console di amministrazione e, nella versione basic, la console si occupa di installare e configurare automaticamente IIS e SQL Server Express, senza richiedere all'utente nessuna informazione aggiuntiva.

Altra novità decisamente interessante è la possibilità di utilizzare TFS anche in ambienti che non adottano tecnologia .NET e Visual Studio. Microsoft ha infatti acquisito gli asset di Teamprise ed è ora disponibile un plugin per Eclipse, chiamato "Team Explorer Everywhere", che permette l'accesso a tutte le funzionalità di TFS anche ai programmatori Java.

Cosa è TFS

Team Foundation Server è un prodotto realizzato secondo il paradigma S+S, ovvero Software Plus Services, non è quindi un singolo programma, ma piuttosto una serie di applicativi che dialogano tra loro per fornire tutti i servizi necessari alla gestione del ciclo di vita.

In questa guida tratteremo le funzionalità della versione basic, divise in tre macroaree:

  • gestione dei requisiti/bug/funzionalità
  • gestione del codice sorgente
  • continuos integration

Nella versione full troviamo inoltre l'integrazione con gli Sharepoint Services, con il MOSS ed i reporting services di Sql Server. Dato che tratteremo la versione Basic, la cui installazione non richiede nessuna conoscenza specifica, possiamo subito iniziare a familiarizzare con la sua struttura, ad esempio vedendo come sono organizzati i progetti.


Ti consigliamo anche