Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Sun partorisce il nuovo StarOffice 7

Link copiato negli appunti

Abbiamo già parlato del lancio della distribuzione GNU/Linux di SUN durante SunNetwork tenutosi in questi giorni a San Francisco. Assieme a Java Desktop System, uno dei protagonisti uno dei è stato StarOffice, del quale abbiamo assistito in questi giorni al lancio della versione 7 (cfr. Articolo:Sun avrà il suo Linux). Come saprete StarOffice è la suite per l'ufficio di SUN basata su OpenOffice, il progetto nato proprio dall'apertura del codice sorgente di StarOffice.

StarOffice 7 si basa sull'ultimissimo codice sviluppato dal team di OpenOffice cioè quello relativo alla versione OpenOffice 1.1, che vedrà la luce a breve.(cfr. Articolo:Cosa troveremo in OpenOffice 1.1)

Il duo StarOffice/OpenOffice sappresenta ormai da diversi anni una soluzione altamente concorrenziale per quel che riguarda le suite per l'ufficio. Sempre riguardo al prodotto di SUN ricorderete dell'accordo di qualche settimana fa tra il MIUR e la società di Santa Clara per portare gratuitamente StarOffice a studenti e docenti delle scuole italiane. StarOffice e OpenOffice inoltre, al contrario di Microsoft Office (almeno per ora), utilizzano un formato di salvataggio per i propri documenti del quale sono note le specifiche, questo a seguito delle recenti affermazioni del ministro Stanca può essere un grande vantaggio per il diffondersi di queste suite nella Pubblica Amministrazione.

Ereditando tutte le novità di OpenOffice 1.1 e aggiungendone altre StarOffice ora sarà in grado di salvare in formato PDF o in Macromedia Flash (molto utile per poter visualizzare delle presentazioni con un comunissimo browser), così come a molti dei formati diffusi su PDA. Inoltre, assicura SUN, StarOffice 7, rispetto al suo predecessore, gestirà ancora meglio i file creati con Microsoft Office. Gli utenti Windows potranno anche lanciare un file di StarOffice dall'interno di Internet Explorer grazie all'utilizzo dei controlli ActiveX. Come OpenOffice 1.1, anche StarOffice 7 è in grado di interfacciarsi a database MySQL, e inoltre è stato aggiornato anche Adabas D, il database di StarOffice. È stato aggiunto anche un registratore di macro per automatizzare alcune operazioni ricorrenti.

In linea con la direzione già seguita da molti progetti liberi destinati anche all'utenza desktop, uno dei lati che è stato migliorato in StarOffice 7 è stato quello dell'accessibilità: tra le altre cose ora sarà possibile ad esempio utilizzare a pieno StarOffice ricorrendo anche soltanto alla tastiera, cosa che può essere utile a molti disabili.

A partire da questa versione la suite di SUN supporta anche i tipi di scrittura diversi da quello occidentale, come ad esempio quelli verticali o da destra a sinistra e tutti quelli che non utilizzano il nostro alfabeto.

Per facilitare l'amministrazione delle postazioni con StarOffice, il prodotto della società di Santa Clara offre ai propri utenti un sistema di gestione e controllo centralizzato. In questo modo con un unico strumento sarà possibile modificare in un sol colpo la configurazione di StarOffice su diversi PC.

StarOffice 7 verrà commercializzato a partire dal 14 Ottobre al costo di 79,95 dollari per postazione per la versione Small Office/Home Office e 1500 dollari per 25 licenze della versione Enterprise. Per ora chi volesse provarlo può scaricarlo dal sito Internet di SUN.


Ti consigliamo anche