Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Inviare file di grandi dimensioni: 7 applicazioni Web

Sette applicazioni Web che permettono, gratuitamente, di inviare e condividere file di grandi dimensioni online
Sette applicazioni Web che permettono, gratuitamente, di inviare e condividere file di grandi dimensioni online
Link copiato negli appunti

Il metodo più semplice per inviare file di grandi dimensioni è quello di usare un'applicazione Web che offre tanto spazio e procedure di invio semplificate. Qui ve ne presentiamo cinque che hanno proprio queste caratteristiche. Sono tutti gratuiti (nella versione di base).

Uploaded

uploaded è un sito che offre 1.000 MB di spazio per i propri file. Appena caricati, viene messo a disposizione un indirizzo breve per la condivisione immediata. Registrandosi, i file restano accessibili nel proprio account, e si possono anche importare file che si trovano online, inserendone l’indirizzo.

Uploaded

Dal proprio pannello di controllo si possono gestire i file, ordinabili per cartelle. Nella versione premium del sito si possono scaricare file senza attesa e a piena velocità, mentre in quella gratuita bisogna aspettare 60 minuti tra un file e l’altro, e non sono ammessi download simultanei.

Send6

Send6 è un servizio che consente di caricare file e di inviarli a un indirizzo email, che riceverà un link per scaricarli. Oltre al mittente, si può aggiungere un oggetto e un messaggio. Il servizio può essere utilizzato anche senza registrazione, ma in questo caso le dimensioni di ciascun file sono limitate a 50 MB.

Send6

Registrandosi, i file possono essere conservati online nel proprio account. Inoltre si ha a disposizione più spazio per immagazzinarli. Nella versione gratuita si hanno 250 MB per ciascun file ma solo 2 invii mensili e 5 scaricamenti, in quelle a pagamento si può arrivare fino a un massimo di 5 GB.

WeTransfer

WeTransfer è un servizio che permette di caricare un file ed inviarlo ad un destinatario. Il funzionamento è molto semplice, così come l'interfaccia: una volta entrati si clicca su Go per accedere alla pagina di invio, anch'essa molto semplice. Il tutto funziona senza bisogno di essere registrati. Il limite per ciascun invio è di 2 GB.

WeTransfer

Nella pagina di invio basta quindi scegliere il file da inviare, inserire l'email del destinatario e la propria, un messaggio aggiuntivo e poi cliccare su Transfer. I file restano a disposizione due settimane. Dalla sezione "extras" del sito c'è a disposizione un indirizzo preimpostato per inviare un file con l'indirizzo del destinatario già compilato, utile ad esempio se si possiede un sito.

Dropsend

DropSend mette a disposizione, dopo essersi registrati, un pannello di controllo per l'invio di file fino a un massimo di 2 GB. In alternativa, è possibile utilizzare il pulsante Upload to Online Storage per caricarli e tenerli online. I contatti dei destinatari vengono salvati, per un più veloce reperimento dei nomi in caso di nuovi invii.

DropSend

Il limite di spazio per l'invio resta inalterato tra la versione gratuita e quelle a pagamento. Nella prima, però, lo spazio per la conservazione non può superare i 250 MB, e si possono inviare al massimo 5 file al mese. Nelle versioni a pagamento si può arrivare fino a 500 GB, con un numero di invii illimitato.

Esnips

eSnips è un servizio nel quale è possibile caricare qualsiasi tipo di file, con una particolare predilezione per quelli multimediali, che vengono riconosciuti come tali. Si possono eventualmente anche creare delle cartelle, e il servizio consente inoltre di impostare un indirizzo email ad hoc per effettuare i caricamenti da lì.

Esnips

I file si possono tenere privati o pubblici, e questo significa che esplorando il sito si possono trovare quelli lasciati dagli altri. Il comando Create a slideshow consente inoltre di creare delle successioni dinamiche con il proprio materiale. E' anche possibile scaricare una toolbar per il browser, al fine di aggiungere direttamente da lì i file.

MediaFire

MediaFire è un'applicazione che consente di caricare online i propri file, ordinarli per cartelle e quindi gestirli come se fossero sul proprio desktop. Non c'è limite di banda utilizzata, né di spazio totale, salvo, nella versione gratuita, di 200 MB per ciascun file. Il sistema supporta il caricamento di più documenti contemporaneamente, semplicemente trascinandoli nell'apposita area di upload.

MediaFire

Di base, ciascuna cartella viene impostata come pubblica, ma per renderla privata basta cliccare sul bottone make private che compare passandoci sopra col mouse. File o cartelle possono anche essere condivisi con chi vogliamo. Inoltre, le immagini vengono riconosciute come tali, ed è quindi possibile creare gallerie. Nelle versioni a pagamento è possibile superare il limite di spazio per ciascun file, ed effettuare download multipli.

4shared

4shared permette di caricare file e suddividerli in cartelle. Il servizio ha come opzione di base quella di lasciare i file pubblici, mentre per renderli privati occorre operare sia sui permessi della cartella che su quelli del file. E' anche possibile creare, per ciascun file, un indirizzo nella forma nome.4shared.com.

4shared

L'applicazione permette il caricamento multiplo, con un limite di 10GB nella versione gratuita e di 200MB per file. Per ogni documento si può vedere quante volte è stato visualizzato o scaricato. Da sottolineare che se non si accede al sito per 30 giorni il proprio account viene disabilitato, e i file rimossi. Le versioni premium consentono di arrivare fino a 100GB di spazio complessivo.


Ti consigliamo anche