Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Integrare Twitter in WordPress

Usiamo TweetSuite per integrare Twitter nel nostro blog
Usiamo TweetSuite per integrare Twitter nel nostro blog
Link copiato negli appunti

Twitter si sta rivelando un'ottima fonte di notizie e di traffico. Postare dei tweet in Twitter può portare molti visitatori al proprio sito o blog. Proprio per questo motivo (ma non è l'unico) sono stati sviluppate tutta una serie di estensioni per integrare Twitter con i diversi CMS.

TweetSuite è un plugin per WordPress creato da Dan Zarrella che consente la piena integrazione di Twitter in WordPress. Con l'installazione di questo plugin i propri lettori possono creare dei tweet su Twitter con i post del sito, inoltre crea automaticamente un tweet sul proprio account Twitter ogni volta che viene creato un nuovo articolo nel blog. Alcune caratteristiche di questo plugin sono:

  • tweet automatico (come detto prima);
  • possibilità di usare i widget per i tweet più popolari, più recenti e per i tweet preferiti;
  • inserimento dei link ai tweet che citano i post;
  • bottone per inviare i post a Twitter con il contatore per quelli inviati;
  • possibilità di votare i post attraverso un pulsante "Digg this";
  • lato server per le chiamate che non fa uso di JS;

Il plugin si scarica dal sito del produttore. Una volta estratta la cartella con i file, si carica, tramite un client FTP, dentro ../wp-content/plugins. Dall'area di amministrazione del sito basta andare in Plugin-->inattivi-->selezionare TweetSuite e cliccare su attiva. Appena attivato, comparirà sulla colonna sinistra sotto alle "Impostazioni".

Per questo plugin abbiamo una serie di voci da impostare:

  • Display TweetBacks: permette di visualizzare in fondo ai post i TweetBacks (cioè i trackbacks per i post citati su Twitter);
  • Insert Tweet-This button into posts: permette di inserire un bottone negli articoli che consente di pubblicare un tweet e di tenere il conteggio dei tweet inseriti, come è mostrato in figura;
  • Float Tweet-this Button: per posizionare il bottone per la pubblicazione dei tweet a desta o a sinistra del post;
  • Display ReTweet-This Buttons: per far visualizzare il bottone per i retweet;
  • Enable Favorites widget: per rendere disponibili i widget preferiti che è possibile creare;
  • Enable My Tweets widget: in modo simile al precedente, per visualizzare i widget con i tweet;
  • Maximum number of TweetBacks to display: per impostare il numero massimo di tweetbacks da visualizzare sotto i post;
  • Turn off Avatars: per la gestione degli avatars;
  • Send a Tweet when you publish a post: ogni volta che nel sito è inserito un nuovo post viene creato un tweet che viene pubblicato su Twitter;
  • PreFix to add to AutoTweets: qui possiamo inserire una frase che sarà aggiunta prima di un proprio tweet;
  • Twitter Username: nome utilizzato in Twitter (quello immesso durante la registrazione e che troviamo nell'url dopo http://twitter.com/);
  • Hide Tweets from you: se vogliamo nascondere i tweets a qualche utente;
  • Twitter Password: password usata per accedere all'account di Twitter;
Figura 1. I TweetBacks
TweetBacks

Se andiamo nella pagina dei Widget (la troviamo nell'area di amministrazione sotto ad "Aspetto") possiamo vedere che tra i widget disponibili sono ora presenti anche

:

  • Most Tweeted;
  • My Favorite Tweets;
  • My Tweets;
  • Recently Tweeted;

Questi li possiamo, per esempio, rendere visibili nel sito trascinandoli nella barra laterale. Per ognuno di essi è possibile impostare il numero di tweet da rendere visibili, come possiamo vedere in figura.

Figura 2. Impostazione numero dei tweet
Impostazione numero tweet

Nel front end del sito avremo così l'elenco di tutti i tweet che abbiamo impostato tramite i widget.

Figura 3. L'elenco dei tweet
Elenco tweet

Il pulsante "Tweet-This" può essere inserito in qualsiasi posto all'interno del nostro blog usando questo codice:

    <?php tweetsuite_tweetthis_button(); ?>

Accenno su TweetBacks

TweetBacks è un plugin che serve a rilevare e ad aggiungere i tweet in fondo ai post. Questi sono riconosciuti ogni volta che qualcuno posta uno dei propri URL (anche se sono accorciati tramite servizi come TinyURL). È stato sviluppato sempre da Dan Zarrella ed è stata la versione per l'uso di Twitter dentro WordPress nata prima di TweetSuite.

Si può scaricarlo dal sito del produttore. È composto da un unico file php che è da copiare nella directory ../wp-content/plugins e attivarlo nello stesso modo in cui abbiamo attivato l'altro plugin.


Ti consigliamo anche