Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Java file: creazione, eliminazione, lettura e scrittura

Creare, scrivere, leggere ed eliminare un semplice file di testo, grazie alle classi messe a disposizione da Java.
Creare, scrivere, leggere ed eliminare un semplice file di testo, grazie alle classi messe a disposizione da Java.
Link copiato negli appunti

Java mette a disposizione degli sviluppatori diverse classi per lavorare con i file di testo, analizziamo le principali:

Classe Descrizione
java.io.File La classe File è una rappresentazione astratta di un file o di una directory. Permette di lavorare a livello più alto, come ad esempio creare un file vuoto, eliminarlo, ricercarlo o rinominarlo.
java.io.FileReader La classe FileReader permette di leggere, uno alla volta, i caratteri contenuti in un file di testo.
java.io.BufferedReader La classe BufferedReader è simile alla classe FileReader ma permette di leggere i caratteri presenti nel file in blocchi. I caratteri letti vengono memorizzati in un buffer temporaneo. Quando i dati vengono richiesti, vengono letti dal buffer, quindi le prestazioni migliorano notevolmente non dovendo ogni volta avere l'ok del sistema operativo per accedere al file system.
java.io.FileWriter La classe FileWriter permette di scrivere i caratteri in un file di testo uno alla volta.
java.io.BufferedWriter La classe BufferedWriter è simile alla classe FileWriter ma permette di scrivere i caratteri nel file in blocchi. I caratteri vengono memorizzati temporaneamente in un buffer temporaneo. Periodicamente i caratteri vengono letti dal buffer e scritti fisicamente sul file, quindi, anche in questo caso, le prestazioni migliorano notevolmente.
Java.io.PrintWriter La classe PrintWriter è simile alla classe BufferedWriter ma permette di scrivere nel file stringhe formattate.

Per prendere confidenza con queste classi, analizziamo dei semplicissimi esempi:

// Listato 1. Creazione di un file vuoto
public static void newFile() {
    String path = "C:/html.txt";
    try {
        File file = new File(path);
        if (file.exists())
            System.out.println("Il file " + path + " esiste");
        else if (file.createNewFile())
            System.out.println("Il file " + path + " è stato creato");
        else
            System.out.println("Il file " + path + " non può essere creato");
    } catch (IOException e) {
        e.printStackTrace();
    }
}

Java: la classe File

Il costruttore della classe File riceve in ingresso il path del file. La creazione di un'istanza di File non genera la creazione fisica del file sul disco fisso; occorre chiamare il metodo createNewFile() per crearlo fisicamente.

Se proviamo a lanciare l'esempio, la prima volta il file verrà creato, la seconda volta invece verrà stampato che il file è già presente poiché il metodo exists restituirà true.

I metodi principali della classe File sono i seguenti:

Metodo Descrizione
exists() restituisce true se il file esiste, false altrimenti.
createNewFile() crea effettivamente il file sul disco.
delete() elimina il file dal disco.
isFile() restituisce true se si tratta di un file, false altrimenti.
isDir() restituisce true se si tratta di una directory, false altrimenti.
mkDir() permette di creare una directory.

Alcune operazioni possono generare diverse eccezioni di I/O qualora per qualche motivo il file non può essere creato, eliminato, rinominato o altro.

// Listato 2. Scrittura di un file
public static void writeFile() {
    String path = "C:/html.txt";
    try {
        File file = new File(path);
        FileWriter fw = new FileWriter(file);
        fw.write("Questo è il nostro primo file");
        fw.flush();
        fw.close();
    }
    catch(IOException e) {
        e.printStackTrace();
    }
}

Java: write to file

Il costruttore della classe FileWriter riceve in ingresso un'istanza della classe File.

I metodi principali della classe FileWriter sono i seguenti:

  • write(String) - scrive la stringa sul file.
  • close() - chiude il descrittore del file.

Come abbiamo detto in precedenza la classe FileWriter scrive un singolo carattere alla volta. Per ottimizzare l'operazione, possiamo utilizzare la classe BufferedWriter. Per il programmatore non cambia molto ma sicuramente viene ottenuto un vantaggio in termini di prestazioni. Il costruttore della classe BufferedWriter riceve in ingresso un'istanza della classe FileWriter. Il metodo per scrivere è sempre write().

// Listato 3. Scrittura di un file con BufferWriter
public static void writeFile2() {
    String path = "C:/html.txt";
    try {
        File file = new File(path);
        FileWriter fw = new FileWriter(file);
        BufferedWriter bw = new BufferedWriter(fw);
        bw.write("Questo è il nostro primo file");
        bw.flush();
        bw.close();
    }
    catch(IOException e) {
        e.printStackTrace();
    }
}

// Listato 4. Lettura di un file di testo
public static void readFile() {
    String path = "C:/html.txt";
    char[] in = new char[50];
    int size = 0;
    try {
        File file = new File(path);
        FileReader fr = new FileReader(file);
        size = fr.read(in);
        System.out.print("Caratteri presenti: " + size + "n");
        System.out.print("Il contenuto del file è il seguente:n");
        for(int i=0; i<size; i++)
            System.out.print(in[i]);
        fr.close();
    } catch(IOException e) {
        e.printStackTrace();
    }
}

Java: read file

Il costruttore della classe FileReader riceve in ingresso un'istanza della classe File.

I metodi principali per della classe sono i seguenti:

  • read(char[]) - legge n caratteri dal file, uno alla volta, a partire dalla posizione corrente e li memorizza nell'array di caratteri passato in ingresso. Il metodo restituisce, inoltre, il numero di caratteri letti.
  • close() - chiude il descrittore del file.

Così come abbiamo fatto per la scrittura, anche per la lettura possiamo ottenere vantaggi in termini di prestazioni, utilizzando la classe BufferedReader. Il costruttore della classe BufferedReader riceve in ingresso un'istanza della classe FileReader. Il metodo da utilizzare per leggere è sempre read().

// Listato 5. Lettura di un file di testo con BufferRead
public static void readFile2() {
    String path = "C:/html.txt";
    char[] in = new char[50];
    int size = 0;
    try {
        File file = new File(path);
        FileReader fr = new FileReader(file);
        BufferedReader br = new BufferedReader(fr);
        size = br.read(in);
        System.out.print("Caratteri presenti: " + size + "n");
        System.out.print("Il contenuto del file è il seguente:n");
        for(int i=0; i<size; i++)
            System.out.print(in[i]);
        br.close();
    } catch(IOException e) {
        e.printStackTrace();
    }
}


Ti consigliamo anche