Piccole animazioni con CSS3

Il plugin analizza l’elemento e le sue proprietà e sceglie il metodo più adatto da utilizzare per quel browser.
Questo vuol dire che le transizioni e l’opacità sarà convertita dal CSS3 sugli agenti Webkit & Mozilla che li supportano e su Opera 10.50+.
Se le transizioni CSS3 non sono presenti il plugin non verrà utilizzato.
Nella pratica il plugin è identico alla funzione jQuery animate() ma, a differenza di questa, prende tre parametri diversi (che sono opzionali): avoidTransform,
useTranslate3d e leaveTransforms.