Le immagini non vengono richiamate sulla pagina

Utente HTML.it
chiede

Le immagini non vengono richiamate sulla pagina

Redazione HTML.it
risponde

Il piu’ banale, ma anche il piu’ ricorrente, dei malfunzionamenti all’interno
di pagine web e’ dovuto semplicemente al fatto che il link (riferimento ad altra pagina) sia sbagliato. Accade, infatti, che visualizzata sul tuo PC, la tua pagina risulti perfetta, mentre, una volta on-line non lo e’ piu’, mancando di immagini o link ad altre pagine.
Gli editor HTML richiamano su una pagina web un’immagine (o altro file) dalla directory, o cartella, del tuo hard disk in cui e’ depositata. Per semplificare riferiamoci ad un’ipotetica immagine di nome “pippo.jpg” depositata nella stessa directory in cui e’ presente il file HTML che si sta creando e che richiama l’immagine stessa. Il link esatto a questa immagine e’:

<img src=”pippo.jpg” width=”640″ height=”480″ border=”0″/>

L’errore che viene spesso commesso e’ quello di inserire non il codice sopracitato ma il seguente:

<img src=”file://c|immagini/pippo.jpg” width=”640″ height=”480&”/gt;

dove “C|” e’ l’unita’ del tuo hard disk e “IMMAGINI” la cartella in cui
hai depositato l’immagine che richiami. In questo modo, da on-line, il browser
va alla ricerca del file “pippo.jpg” all’interno di una directory del tuo server
di nome “IMMAGINI” che evidentemente non esiste, se non nel tuo hard disk. L’immagine non viene quindi richiamata.

Un altro errore, spesso commesso dagli utenti Windows (95, 98, NT), e’ quello di non tenere conto delle maiuscole e delle minuscole (case sensitive), e di come i server Linux (non, quindi, i server gestiti da piattaforma NT) discrimini questo tipo di scelta. Se infatti, per win95, un file puo’ chiamarsi indifferentemente “PIPPO.JPG” o “pippo.jpg”, per un server Linux non e’ cosi’. Per semplificare facciamo riferimento, anche in questo caso a un file di immagine di nome “pippo.jpg”.

Il codice esatto per richiamare tale immagine e’:

<img src=”pippo.jpg” width=”640″ height=”480″/>

Mentre non verranno richiamate immagini inserite con i seguenti codici:

<IMG SRC=”Pippo.jpg” width=”640″ height=”480″/>
<img src=”PIPPO.JPG” width=”640″ height=”480″/>
<img src=”pippo.Jpg” width=”640″ height=”480″/>

In tutti questi casi il server non richiama i file all’interno della pagina sostituendoli con un irritante spazio vuoto. Sulla scorta di questa constatazione preme a chi scrive consigliare alcuni espedienti per non incorrere in un errore di questo tipo:

  • informatevi sul sistema operativo che gestisce il vostro server, cioe’ se si tratti di piattaforma Linux o NT;
  • in ogni caso usate, per i nomi dei file, caratteri in minuscolo. In questo modo anche se migrerete da un sistema NT a Linux non incontrerete problemi.
  • Fate particolare attenzione alle immagini create e salvate con Photoshop che spesso assegna estensioni (.GIF o .JPG) in maiuscolo.
  • Per quanto possibile cercare di richiamare i file d’immagine all’interno della pagina con i relativi comandi del vostro browser che, automaticamente, assegnerà i giusti caratteri ai nomi di file.
  • Quasi tutti i programmi FTP (File Transfer Protocol) hanno, tra le altre, un’opzione che trasforma automaticamente tutti i nomi dei file in minuscole o maiuscole.

Ricordate, infine, che se il vostro sistema e’ Windows, potete verificare l’estensione dei file da gestione risorse (o esplora risorse), attraverso l’opzione VISUALIZZA/OPZIONI nella quale NON va spuntata la voce ” non visualizzare le estensioni MSDOS per i file registrati”.