Che differenza c’è tra codice nativo e p-code?

Utente HTML.it
chiede

Che differenza c’è tra codice nativo e p-code?

Redazione HTML.it
risponde

La compilazione in p-code era l’unica disponibile fino
a Visual Basic 4.0. Con essa, un programma Visual Basic non
è compilato in vero e proprio codice macchina, ma in un
“formato” che deve essere ancora interpretato per essere
eseguito, in modo analogo a quanto avviene per i file CLASS di
Java. A partire da VB5, è stata introdotta la compilazione
in codice nativo, che permette di compilare i programmi
direttamente in codice macchina. La differenza fondamentale tra i
due è che il codice nativo è più veloce del
p-code, ma in percentuali che variano molto a seconda del tipo di
applicazione.

Da quando è stata resa disponibile la compilazione in
codice nativo, non ha più senso utilizzare il
p-code, che può comunque essere selezionato facendo
clic sul menu Progetto, per poi selezionare il comando
Proprietà di <nome progetto>…;
a questo punto portarsi nella terza scheda della finestra
Proprietà Progetto, chiamata Compila. Qui si
può attivare la compilazione in p-code
semplicemente facendo clic sulla casella Compila in
P-Code
. La compilazione in codice nativo è disponibile
solo nelle versioni Professional ed Enterprise di Visual
Basic.