Applicare a immagini e altri elementi una serie di filtri simili a quelli che si possono applicare con programmi di grafica come Photoshop, dalla sfocatura all’ombreggiatura, dalla trasparenza all’effetto seppia

Gestire il modo in cui un elemento si fonde cromaticamente con gli elementi sottostanti. Simile ai Blend modes (opzioni di fusione) di Photoshop o Gimp

Un confronto pratico tra le due tecniche per la visualizzazione di elementi vettoriali

Esaminiamo le potenzialità di Brackets, un editor leggero e potente per scrivere pagine e piccole applicazioni HTML5. Particolarmente interessanti sono l’integrazione con Chrome, l’autocompletamento del codice (CSS, JS e HTML) e le estensioni per le librerie più importanti.

Guida Bootstrap
  • 17 Lezioni
  • Facile

Il framework più utiizzato, il più imitato (20.000 fork su github), è nato nel nido di Twitter ed oggi è indipendente. Bootstrap può a buon diritto considerarsi il re dei framework per lo sviluppo di interfacce Web e lo standard de facto come punto di partenza in ambiti come la creazione di template HTML preconfezionati e temi per i principali CMS, soprattutto in un’ottica responsiva.

Un’occasione per ripassare effetti CSS3, transizioni e trasformazioni con un caso pratico di UI: la proposizione di schede prodotto.

Applichiamo l’effetto parallax al design di una pagina singola suddivisa in sezioni, caratterizzata dalla presenza di grandi foto a tutto schermo alternate a pannelli testuali informativi. E ne esaminiamo anche la versione mobile.