Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

iPhone e Twitter, 10 applicazioni da provare

Da Tweetie a Twitbird , dieci applicazioni, gratuite e a pagamento, per gestire i nostri twit direttamente dall'iPhone
Da Tweetie a Twitbird , dieci applicazioni, gratuite e a pagamento, per gestire i nostri twit direttamente dall'iPhone
Link copiato negli appunti

Come abbiamo già chiarito nella nostra guida a Twitter, la possibilità di fruire in mobilità delle funzionalità di questa potente e flessibile piattaforma sociale di pubblicazione per microblog è una delle caratteristiche che ne hanno decretato il successo. In pratica, poter inviare i nostri twit da un palmare o da uno smartphone e, nello stesso tempo, poter leggere quelli inviati dai nostri contatti, aumentano esponenzialmente le potenzialità del microblogging con Twitter.

Parlando di strumenti tecnologici da taschino, non si può certo non fare riferimento all'iPhone, il telefonino intelligente per eccellenza. Per utilizzare Twitter con iPhone si possono seguire diverse strade. La prima consiste nell'accedere alle applicazioni Web attraverso il browser stesso del telefono. Oltre all'interfaccia Web di Twitter, possiamo provare a utilizzare via iPhone i servizi che abbiamo recensito in un precedente approfondimento. Questa strada, pur rivelandosi molto flessibile soprattutto nel caso si utilizzi iPhone di amici o colleghi sui quali non ci è possibile installare applicazioni specifiche, è tuttavia meno immediata e ricca di funzionalità rispetto alla scelta di applicazioni realizzate ad hoc per sfruttare al meglio la sinergia tra iPhone e Twitter.

Tra le molte applicazioni specifiche reperibili in rete e nell'iTunes Store, ne abbiamo selezionate 10, alcune a pagamento altre gratuite, che vale sicuramente la pena di provare. In fondo alla recensione di ogni applicazione è presente il link diretto da cui scaricare o acquistare le applicazioni tramite iTunes Store.

Twitterrific

TwitterrificDal punto di vista del design l'applicazione gratuita Twitterrific (gratuito), così come la versione a pagamento Twitterrific Premium, rappresentano un punto di riferimento per altre applicazioni per iPhone. Perfettamente integrate nel sistema operativo dell'iPhone, queste due applicazioni puntano tutto sull'estetica - è addirittura possibile modificare i temi visuali e realizzare stili personalizzati - senza trascurare le funzionalità. Ottimizzato per iPhone 3G, la versione scaricabile attualmente di Twitterrific ha risolto una serie di bachi, cosa che lo ha reso ancora più stabile e performante rispetto ad altre applicazioni con funzionalità simili.

Tweetie

TweetieTweetie (€ 2,39) è uno dei client per iPhone più diffusi e apprezzati, sicuramente per via della completezza delle funzionalità offerte e per la semplicità di utilizzo. Oltre alla raffinatezza dell'interfaccia e alla fluidità delle interazioni, Tweetie si contraddistingue infatti da altre soluzioni simili proprio per via del numero di caratteristiche disponibili. Dalla gestione degli account multipli alle funzionalità di ricerca evolute, dalla compatibilità con TwitPic per caricare o visualizzare immagini allegate ai twit alla riduzione automatica dei link presenti nei messaggi, dalla possibilità di aggiornare la località dalla quale stiamo bloggando al blocco/sblocco dei nostri followers sembra non mancare proprio nulla a Tweetie perchè possa essere considerata una scelta adatta ai twitter-maniaci.

Twitbird Pro

Twitbird ProL'applicazione ora distribuita con il nome di Twitbird Pro (€ 2,39) era chiamata in origine iTwitter si distingue nel panorama di client Twitter per iPhone sia per l'interfaccia particolarmente gradevole e razionale sia per le funzionalità. Per velocizzare la lettura dei twit ricevuti, Twitbird Pro utilizza alcuni espedienti come il pre-caricamento dei messaggi o la visualizzazione del numero di twit non ancora letti ma associati ai singoli gruppi di contatti. Il continuo aggiornamento questa applicazione fa sì che ci si possano sempre attendere interessanti novità come, per esempio, il traduttore per i twit o la gestione di immagine via Twitter attraverso servizi quali Twitpic, yFrog e MobyPicture. Rispetto ad altre applicazioni, il prezzo di Twitbird Pro risulta sopra la media.

TwitterFon/Echofon

TwitterFon/EchofonSemplice e gratuito. Queste le due parole che meglio definiscono TwitterFon (ora chiamato Echofon, gratuito), il client iPhone per Twitter che, senza fronzoli e troppi effetti speciali, svolge egregiamente il suo dovere offrendo tutte le funzionalità indispensabili per chi utilizza abitualmente Twitter senza esserne schiavo. A parte un sistema evoluto di ricerca tra i twit degno di applicazioni a pagamento, TwitterFon non offre complesse opzioni di configurazioni o grandi possibilità di accesso alle funzionalità più complesse di Twitter, ed è proprio per questo motivo, oltre che per il costo davvero imbattibile, che è consigliato soprattutto a chi non ha voglia di passare le serate smanettando e sperimentando tra strane configurazioni... Ne esiste anche una versione Pro a pagamento.

Twittelator Pro

Twittelator ProMediamente più costoso di altri client a pagamento per utilizzare Twitter con l'iPhone, Twittelator Pro (€ 3,99) può rappresentare la scelta ideale per i patiti dei twit multimediali. Se disponiamo infatti di un iPhone 3GS, potremo sfruttare la meglio il nostro dispositivo registrando video e postandoli come twit nel nostro microblog. I video, che possono anche essere modificati, costituiscono il punto di forza di questo client che, tra l'altro, può anche allegare ai twit brani audio registrati in diretta e fotografie ad alta risoluzione. Ottimo anche il sistema di gestione dei contatti e del flusso di messaggi ricevuti che può essere filtrato eliminando i twitter che stiamo seguendo che si dimostrano troppo "rumorosi".

Nella seconda parte di questo articolo vedremo altre sei applicazioni iPhone per Twitter.

Twinkle

TwinkleAnche se nell'iTunes Store non gode di una valutazione degli utenti altissima, Twinkle (gratuito) vale la pena di essere provato per almeno due motivi. Innanzi tutto, essendo gratuito l'installazione e la prova di questo client sono quasi doverose. In secondo luogo, a differenza di altri client che, se pur ricchi di funzionalità, sono specifici per Twitter, Twinkle riesce a gestire anche le conversazioni con i nostri amici di Facebook. Molto pratica e interessante, quindi, l'idea di impiegare un solo programma per comunicare con i contatti di entrambi i social network a cui molto probabilmente siamo iscritti

Twittervision

TwittervisionUno dei client più originale per la gestione di Twitter in mobilità è Twittervision. Più che di un client ottimizzato per fruire in maniera logica e razionale delle funzionalità di Twitter, Twittervision rappresenta un'interfaccia esplorativa basata su mappa per leggere twit e scoprire contatti interessanti. L'approccio originale di Twittervision e la sua interfaccia ipnotica che, con un solo colpo d'occhio, consente di visualizzare le aree del pianeta più attive, fanno di questo client gratuito un'applicazione da provare, anche se con la consapevolezza che ne esistono di più completi e funzionali.

Fring

FringDopo aver spopolato su altre piattaforme mobile, Fring (gratuito) è finalmente disponibile anche per iPhone. L'applicazione è utilizzabile gratuitamente e svolge diverse funzioni "sociali", ponendosi di fatto come strumento unico per la gestione simultanea di strumenti di comunicazione e social network quali MSN Messenger, Skype, Google Talk, Facebook e, naturalmente, Twitter. La semplicità con cui si riescono a inviare e ricevere Twit sul nostro iPhone e la possibilità di comunicare tramite un'interfaccia unificata con i contatti collegati on-line attraverso software di altro tipo fanno di Fring un'applicazione davvero indispensabile per il nostro iPhone. Sicuramente da provare come dimostra l'altissimo livello di soddisfazione degli utenti che lo hanno recensito, tanto più che è gratuito.

Gyazickr

GyazickrSe utilizziamo Twitter essenzialmente per postare foto e pubblicizzarle nel nostro network e se la semplicità è la caratteristica che più apprezziamo in un'applicazione per iPhone, allora la scelta obbligata tra i client per gestire il nostro microblog è Gyazickr (gratuito). L'interfaccia minimalista permette a chiunque di compiere in una manciata di secondi l'unica azione resa possibile da Gyazickr: inviare una fotografia corredata da una descrizione testuale. Questo client pubblica fotografie sia con TwitPic, sia via Flickr e altri social media dedicati alle fotografie digitali. Per chi volesse inviare foto solo a Flickr potrebbe utilizzare l'applicazione ufficiale (gratuita), da pochi giorni disponibile in Appstore.

Nambu

NambuNonostante Twitter sia diventato negli ultimi due anni lo strumento più utilizzato per aggiornare i propri contatti sulle "attività digitali" svolte, esistono altri servizi particolarmente adatti allo scopo di rendersi reperibili e raggiungibili on-line sempre e ovunque. Uno di questi è sicuramente FriendFeed. Il client Nambu (gratuito) coniuga questi due servizi in un'unica interfaccia. Per chi utilizza entrambi i social network per lasciare traccia di sé e farsi seguire dagli amici o per tenere traccia di cosa succede nel nostro gruppo di contatti, questo è il client più adatto e intuitivo da usare. Oltre a Twitter e Friendfeed permette anche di collegarsi ai servizi Ping.fm e pic.im o tr.im.

Notifications

NotificationsLa nostra undicesima applicazione si chiama Notifications ed è dedicata a chi vuole ricevere in modalità push, ossia non appena vengono pubblicate, le notifiche dei nuovi messaggi su Twitter. I messaggi vengono visualizzati sullo schermo dell'iPhone come se fossero SMS. Oltre a Twitter è possibile associare mail push per i messaggi ricevuti su Facebook, per le e-mail di Gmail, per i feed Rss e qualcos'altro.


Ti consigliamo anche