Aggiornare l’applicazione e “migrare” tra le versioni del database

Controllare la correttezza dei dati inseriti dall’utente e gestire gli errori