PHP 7: quali vantaggi nel migrare da PHP 5?

Lorenzo
chiede

Gestisco da tempo un server Web che ospita i siti Internet di alcuni clienti. Fino ad ora mi sono trovato sempre molto bene con la versione 5 di PHP e non ho mai avuto problemi di sicurezza. Quali vantaggi potrei avere da una migrazione a PHP 7?

Claudio Garau
risponde

La migrazione da PHP 5.x a PHP 7.x è da considerarsi ormai una procedura necessaria per almeno due motivi: l’imminente fine del supporto per la quinta generazione del linguaggio, con tutte le problematiche di sicurezza che potrebbero derivare dal prolungarne l’utilizzo, e il livello di performance, che nel caso della versione più recente sono nettamente superiori.

Per quanto riguarda il supporto alla release 5.x, è necessario tenere conto innanzitutto che il cosiddetto Active Support, cioè l’integrazione di nuove features, è terminato il 19 gennaio del 2017. La scadenza per il Security Support, che prevede il rilascio dei soli aggiornamenti di sicurezza, è stato fissato invece per il 31 dicembre del 2018. Raggiunta questa deadline PHP 5.x dovrà essere considerato obsoleto.

Quanto detto vale per l’ultima minor release della milestone 5, cioè PHP 5.6, l’utilizzo delle versioni rilasciate in precedenza è invece sconsigliabile già da tempo proprio a causa del mancato supporto da parte degli sviluppatori del linguaggio.

Relativamente alle prestazioni è bene tenere presente che PHP 7.x è in grado di garantire performance superiori fino al doppio rispetto a PHP 5.x. Una migrazione da quest’ultimo potrebbe quindi rivelarsi fondamentale per la velocizzazione di pagine Internet e Web Applications.

Vale la pena ricordare che con la versione 7 le mysql functions sono state rimosse definitivamente dal progetto, nel caso di applicazioni particolarmente datate potrebbe quindi  rendersi necessario un intervento correttivo utilizzando al loro posto i costrutti basati su PDO o MySQLi.