Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Linux e MSN Messenger

5 programmi gratuiti per utilizzare anche su Linux il servizio di chat di Microsoft Messenger: da aMsn a Pidgin
5 programmi gratuiti per utilizzare anche su Linux il servizio di chat di Microsoft Messenger: da aMsn a Pidgin
Link copiato negli appunti

MSN Messenger (oggi chiamato Windows Live Messenger) è uno dei protocolli di messaggistica istantanea più diffusi, largamente utilizzato soprattutto in ambienti Windows. Chi utilizza Linux come sistema operativo, però, può trovare diverse soluzioni per comunicare con i propri amici e familiari tramite MSN, grazie alle diverse applicazioni disponibili. In questo articolo analizzeremo 5 client differenti, adatti ai diversi ambienti desktop per Linux, ognuno con caratteristiche diverse.

aMSN

aMSNaMSN, noto anche come Alvaro's Messenger, è uno dei più longevi e soprattutto apprezzati client di messaggistica in grado di supportare il protocollo MSN. Le caratteristiche di cui gode sono moltissime: si va dalla possibilità di inviare file ai propri contatti al supporto alle videochiamate tramite WebCam, dalle emoticons personalizzate ad un comodo sistema di gestione dei gruppi. Nato con lo scopo di fornire una sorta di clone di MSN Messenger di Windows, è basato su Tcl/Tk, motivo per cui l'interfaccia grafica risulta molto semplice ed in alcuni casi spartana: per questo motivo sono disponibili numerose skin per la personalizzazione grafica del client. Tra le altre funzionalità disponibili, aMSN permette l'installazione di plugin aggiuntivi in grado di estendere il numero di strumenti messi a disposizione, molti dei quali sono sviluppati dalla comunità di utenti. Disponibile in diverse lingue, tra cui anche l'italiano, è un'applicazione multipiattaforma, perfettamente funzionante anche in altri ambienti operativi oltre Linux.

Emesene

EmeseneMolto leggero e funzionale, Emesene è un client MSN scritto in Python e basato su PyGTK, motivo per cui riesce a funzionare al meglio senza richiedere eccessive quantità di risorse e si integra in maniera nativa nell'ambiente desktop GNOME. Dall'interfaccia grafica pulita ed intuitiva, ricalca quelli che sono le opzioni fondamentali di MSN Messenger, del quale supporta anche diverse funzioni tra cui l'invio dei file e la possibilità di inviare messaggi ad utenti il cui status è "Non in Linea". Molto interessante è la possibilità di raggruppare in schede le conversazioni, così da poter organizzare le discussioni in un'unica comoda finestra. Anche in questo caso sono disponibili temi e plugin aggiuntivi, per personalizzare l'applicazione secondo i propri gusti e necessità, e va sottolineata l'integrazione del client con diversi servizi on-line quali, ad esempio, Wikipedia, WordPress, YouTube o Last.FM.

Mercury

MercuryPrecedentemente noto con il nome di dMSN, Mercury è un client multipiattaforma scritto in Java: per tale motivo risulta più pesante in termini di risorse necessarie al suo funzionamento rispetto alle applicazioni precedentemente citate. Un punto a suo favore, però, viene dalla ricca gamma di strumenti realizzati dagli sviluppatori: permette, infatti, di comunicare con i propri contatti anche dalla modalità "Non in Linea", di impostare un nickname differente per ogni conversazione, di gestire contemporaneamente più account MSN, e gode di un rapido sistema di trasferimento file. Anche Mercury supporta la navigazione a schede tra le conversazioni, e permette di utilizzare emoticon personalizzate e modificare a proprio piacimento la lista dei contatti e la modalità di visualizzazione delle conversazioni.

KMess

KmessSpostando l'attenzione su KDE, uno dei client MSN più completi e ricchi di funzioni è KMess. Semplice da utilizzare e molto leggero, offre tutti i principali strumenti per la messaggistica istantanea, dal trasferimento file alla possibilità di utilizzare un'immagine personale, dai trilli ai messaggi in modalità "Non in Linea", dalla possibilità di salvare i log delle conversazioni ad un ottimo sistema di notifica delle e-mail ricevute. Rilasciato sotto licenza GPL, permette di conversare con più utenti con temporaneamente e di modificare lo stile dei propri messaggi attraverso uno strumento di formattazione del testo.E' interamente scritto in C++, ed è basato sul toolkit grafico Qt, motivo per cui è adatto ad un utilizzo in KDE.

Pidgin

PidginPidgin è probabilmente il client MSN più diffusi nel mondo Linux: semplice da utilizzare, permette di sfruttare anche altri protocolli di messaggistica istantanea, come Yahoo! Messenger, ICQ, IRC o GTalk. Anche Pidgin, come altri client trattati in precedenza, permette di suddividere in schede le conversazioni, di collegarsi contemporaneamente con più account, di salvare i log delle conversazioni, e gli sviluppatori hanno messo a disposizione una vasta collezione di plugin aggiuntivi, facilmente installabili, grazie ai quali è possibile implementare nuove funzioni. Sulla base di Pidgin, inoltre, è stato realizzato PhoneGaim, un'applicazione per effettuare telefonate sfruttando il protocollo VoIP.


Ti consigliamo anche