Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Linux e cellulari

Come gestire rubrica, SMS e file multimediali conservati sul proprio cellulare da una distribuzione Linux
Come gestire rubrica, SMS e file multimediali conservati sul proprio cellulare da una distribuzione Linux
Link copiato negli appunti

I telefoni cellulari sono ormai strumenti diffusi su larga scala, e nella quasi totalità dei casi viene fornito all'acquirente un CD contenente il software necessario alla gestione del proprio dispositivo tramite computer. È molto raro, però, che tali software vadano oltre la compatibilità con sistemi operativi Windows e Mac. Gli utenti Linux, però, possono trovare diverse alternative aperte in grado di sostituire le applicazioni ufficiali fornite dalle case produttrici. In questo articolo analizzeremo le principali soluzioni per diversi tipi di cellulari.

KMobileTools

KMobileTools, come lascia intuire anche il nome, è un'applicazione orientata ad un utilizzo in ambienti desktop KDE. Nato dall'idea di uno sviluppatore italiano, permette di gestire il proprio telefono cellulare in maniera quasi completa, offrendo comode funzioni per l'organizzazione, l'invio e il backup degli SMS, per gestire le chiamate in entrata ed in uscita, la rubrica telefonica ed il calendario del cellulare. Questi due ultimi strumenti, poi, possono essere sincronizzati con le diverse applicazioni di KDE, come ad esempio Kontact o KAddressBook. L'elenco dei cellulari supportati è abbastanza vasto, ed in continua crescita, riuscendo ad includere la maggior parte dei più famosi produttori. È disponibile, inoltre, una versione LiveCD basata su Slax e contenente tutto il necessario per gestire al meglio il proprio telefono comodamente dal PC.

Figura 1: KMobileTools e l'invio di SMS
KMobileTools e l'invio di SMS

Phone Manager

Phone Manager è l'applicazione ufficiale di GNOME per la gestione dei cellulari. Si tratta ancora di un software con notevoli margini di miglioramento, aspetto su cui gli sviluppatori continuano a lavorare costantemente, ma presenta già alcune interessanti caratteristiche tali da renderlo uno strumento valido. Tra queste segnaliamo la possibilità di connettere il cellulare via Bluetooth, Infrarossi, porta seriale o altri tipi di porte, semplicemente scegliendo la modalità preferita nelle impostazioni, un semplice strumento per l'invio dei messaggi di testo ed uno di notifica di quelli ricevuti, e l'integrazione con la rubrica di Evolution, il client mail predefinito di GNOME. Tra le note negative, bisogna segnalare il mancato supporto ad alcuni modelli Motorola, problema già noto agli sviluppatori che si stanno impegnando a colmare tale lacuna.

Nella prossima pagina vedremo altri software, tra cui il diffuso ed apprezzato Wammu.

Wammu

Wammu è probabilmente uno degli strumenti per la gestione di dispositivi mobili più diffuso ed apprezzato. Si tratta principalmente di un'interfaccia grafica scritta in wxPython per Gammu, che rappresenta il cuore dell'applicazione e fornisce tutti le diverse funzioni che hanno reso tale software completo e funzionale. Compatibile, oltre che con Linux, anche con Windows, permette di ricevere ed inviare SMS, immagini e suonerie, di gestire la rubrica telefonica, eseguendo anche copie di backup in diversi formati, di effettuare e ricevere chiamate,e presenta uno dei più vasti cataloghi di telefoni supportati di tutte le altre applicazioni per ambienti Linux. L'interfaccia grafica si presenta piuttosto semplice e pulita, permettendo di eseguire tutte le principali operazioni in pochi click ed in maniera piuttosto intuitiva.

Figura 2: L'interfaccia di Wammu
L'interfaccia di Wammu

ObexTool

ObexTool è una versione grafica del celebre ObexFTP, per la gestione di telefoni cellulari prevalentemente realizzati da Siemens, soprattutto della famiglia S, SL, C e M, Nokia ed Ericsson. Distribuito con licenza GPL, e quindi liberamente modificabile e ridistribuibile, permette di navigare tra i file presenti nella memoria del cellulare, di configurare diverse impostazioni relative al dispositivo, e di effettuare tutte le principali operazioni già citate con le altre applicazioni precedentemente recensite. Rispetto a queste ultime, però, risulta meno efficace sotto alcuni punti di vista, oltre che dotato di una compatibilità notevolmente inferiore e strumenti meno raffinati.

Figura 3: L'interfaccia di ObexTool
L'interfaccia di ObexTool

PyMobile

Chiudiamo questa rassegna sui software per gestire dispositivi cellulari su Linux con un'applicazione scritta in Python, leggera e semplice da utilizzare: si tratta di PyMobile, e permette di comuniare con il proprio telefono tramite Bluetooth e altri tipi di connessioni dirette. Oltre che per Linux, PyMobile è disponibile anche per Windows, ed è disponibile nei repository delle principali distribuzioni. Tra le sue caratteristiche vi sono la classica gestione di SMS, calendario e rubrica e la possibilità di inviare e ricevere file dalla memoria del cellulare, per effettuare anche copie di backup dell'intero contenuto, mentre mancano ancora alcuni importanti strumenti che sicuramente renderebbero PyMobile una delle migliori soluzioni in circolazione.


Ti consigliamo anche