Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Antivirus gratis per Windows 7

Breve analisi di alcuni tra i più popolari ed efficaci antivirus gratuiti per proteggere al meglio il nuovo sistema operativo di casa Microsoft
Breve analisi di alcuni tra i più popolari ed efficaci antivirus gratuiti per proteggere al meglio il nuovo sistema operativo di casa Microsoft
Link copiato negli appunti

Gli antivirus gratuiti per Windows 7 permettono di proteggere il nuovo sistema operativo di Microsoft dalle più pericolose minacce presenti in rete. La protezione da virus, malware, rootkit e cavalli di Troia è uno degli aspetti di maggiore rilievo da considerare quando si installa un sistema operativo: nelle fasi di installazione e configurazione risulta pressoché indispensabile individuare una strategia che consenta di svolgere le attività di rete nella massima tranquillità, innalzando un muro che tenga alla larga agenti malevoli sempre più diffusi attraverso il web, la posta elettronica, l'instant messaging e la condivisione di file.

Ecco, compresi di link per il download veloce, alcuni dei migliori antivirus gratuiti per uso personale disponibili per Windows 7.

AVG Anti-Virus Free Edition

Immagine

Scaricalo da HTML.it (Italiano; 78,3 MB).

Derivato dalla versione professionale, è un ottimo strumento per rendere sicuro il proprio PC durante la navigazione Internet con immediatezza d'uso. Si tratta del resto di una specifica ormai irrinunciabile per gli utenti, i quali desiderano affidarsi ad una protezione elevata ma al tempo stesso agevole da mettere a punto. Una sua peculiarità è costituita dalla richiesta ridotta di risorse di sistema, aspetto che può in parte contribuire a mantenere elevate le prestazioni generali.

Figura 1: AVG Anti-Virus Free Edition
AVG Anti-Virus Free Edition

L'installazione risulta priva di difficoltà per agevolare il compito anche di coloro che non siano esperti in materia. L'interfaccia utente è stata suddivisa in diverse sezioni, ciascuna inerente differenti azioni: protezione, scansione, pianificazioni, verifica email, aggiornamenti e report. L'aggiornamento automatico del database mantiene costantemente allineato l'elenco dei virus da identificare, ben abbinato alla funzionalità Resident Shield per l'analisi real time di file e programmi. Altre caratteristiche degne di nota sono la modalità gioco, utilizzabile quando si eseguono videogame o applicativi a schermo intero, l'anti-phishing e la scansione automatica delle periferiche USB.

Panda Cloud Antivirus

Immagine

Scaricalo da HTML.it (Inglese; 19 MB).

Si tratta di un software giovane, non ancora pervenuto alle versione 1.0, che promette però bene e farà sicuramente parlare di sé. Spicca per leggerezza e facilità d'utilizzo, richiedendo una quantità minima di memoria RAM per incidere il meno possibile sulle performance del PC. Dal suo nome si intuisce come la sua efficacia derivi dall'implementazione della tecnologia Cloud Computing, basata su un modello ibrido che utilizza server remoti per l'esecuzione delle attività principali. Tale implementazione dovrebbe contribuire a rendere più efficiente il riconoscimento ed il trattamento dei virus, andando oltre il concetto degli archivi tradizionali per fornire risposte più pronte all'incessante diffusione di nuovi virus.

Figura 2: Panda Cloud Antivirus
Panda Cloud Antivirus

Viene inoltre inglobato un modulo per la lotta contro rootkit e spyware. L'interfaccia grafica è essenziale per rendere quasi superfluo l'intervento da parte dell'utilizzatore. Un pratico pulsante fa avviare la fase di scansione locale, potendo scegliere le risorse da coinvolgere mediate un classico file explorer, mentre un altro fa aprire una finestra contenente un report dei risultati.

Microsoft Security Essentials

Immagine

Scaricalo da HTML.it (Italiano; 4,2 MB).

Il recente prodotto antivirus della casa di Redmond, rilasciato dopo una lunga attesa, è ovviamente concepito per integrarsi al meglio con Windows 7. Il software appare di alto livello ed è stato realizzato per soddisfare anche l'utenza meno esperta nella protezione dai pericoli provenienti dalla Rete. E proprio in questa direzione è stata fatta la scelta di tralasciare gli aspetti che nulla abbiano a che vedere con i criteri di sicurezza, come ad esempio quelli concernenti l'ottimizzazione del computer, contribuendo tra l'altro a minimizzare la necessità delle risorse di sistema.

Figura 3: Microsoft Security Essentials
Microsoft Security Essentials

L'interfaccia è priva di elementi superflui per facilitare l'immediata verifica dello stato di protezione in tempo reale. Quattro schede principali fanno accedere a tutte le funzionalità del programma secondo una logica intuitiva. Si può scegliere fra tre diversi tipi di scansione: quick, full e custom. Esse sono pianificabili ed eseguibili in background, così come specifiche azioni per includere o meno file, cartelle e risorse dai processi di elaborazione.

Avast! Home Edition

Immagine

Scaricalo da HTML.it (Italiano; 0,30 MB).

Si tratta di uno dei più diffusi e completi programmi per la sicurezza e la protezione dei PC in tempo reale, che integra un motore di scansione capace di individuare virus, malware, worm, spyware e rootkit durante la navigazione web. Assicura inoltre interventi su infezioni provenienti da email, messaggeria istantanea e file sharing. Una delle sue peculiarità principali è la semplicità d'uso, rendendo ai minimi termini la necessità d'intervento da parte dell'utente, che può in ogni caso impostarne la configurazione secondo le proprie esigenze.

Figura 4: Avast! Home Edition
Avast! Home Edition

All'avvio del programma viene eseguita una scansione della memoria principale e si possono anche impostare analisi programmate di file, cartelle e dischi fissi, secondo le modalità rapida, standard o completa. È basato su moduli indipendenti denominati Provider, che hanno il compito di monitorare l'attività delle applicazioni in esecuzione e bloccare eventuali tentativi di intrusione. È inoltre possibile impostare la protezione su tre diversi livelli: normale, elevata e personalizzata. L'aggiornamento dell'archivio di definizioni avviene in modalità automatica e nel caso venga individuato un file infetto viene offerta la possibilità all'utente di scegliere se cercare di ripararlo, cancellarlo o metterlo in quarantena.

Avira AntiVir Personal

Immagine

 Scaricalo da HTML.it (Italiano; 32,4 MB).

Si propone come release gratuita per l'utenza privata della versione Premium, che include funzionalità più avanzate. Risulta comunque una soluzione valida e snella per proteggersi da worm, trojan, hoaxes, backdoor, dialer ed altri elementi potenzialmente capaci di minare la sicurezza di sistema. Di rilievo l'analisi euristica per tentare di riconoscere i malware anche quando non sono ancora stati inseriti nell'apposito archivio di definizione. Ciò può essere d'aiuto specialmente in presenza di rootkit, che permettono al codice maligno di insinuarsi e camuffarsi in zone remote della memoria. Anche in questo caso è attiva la protezione anti-phishing per il rischio di furto di dati sensibili.

Figura 5: Avira AntiVir Personal
Avira AntiVir Personal

L'installazione è assistita da una comoda procedura guidata, che fa distinguere tra una tipologia completa o personalizzata, adatta all'utenza meno esperta. L'interfaccia è amichevole ed è composta da due parti principali: Scanner e Guard. La prima fa stabilire quali debbano essere le risorse da esaminare durante una scansione, potendo contare su profili predefiniti automatici oppure optando per uno manuale. La seconda presenta rapporti sui file presi in considerazione, disponibili anche in formato testo. Un gestore si occupa del trattamento dei file infetti, isolandoli in una cartella di quarantena. Scorciatoie da tastiera si prestano per richiamare in modo rapido i comandi usati più frequentemente. Una modalità Expert fa infine accedere a parametri avanzati di configurazione.

Questi sono solo alcuni tra i programmi antivirus più significativi disponibili gratuitamente in rete e compatibili con il nuovo sistema operativo di Microsoft, certamente utili per cercare di proteggere senza compromessi le risorse dei propri sistemi.


Ti consigliamo anche