Creare Windows Store App con JS/HTML5, guida avanzata

12 aprile 2014

Una guida per apprendere e migliorare le tecniche di programmazione di app destinate al mercato di Windows Store con JavaScript e HTML5, per raggiungere il livello di preparazione delle certificazioni Microsoft

  1. 1. Introduzione
  2. 2. Print Contract con JS/HTML5
  3. 3. Caratteristiche avanzate del Print Contract
  4. 4. Le novità di Visual Studio 2013
  5. 5. Introduzione ai background task
  6. 6. Consumare un background task
  7. 7. Scambiare dati in background (HTML5/JavaScript)
  8. 8. Media Capture API: acquisire audio, video e immagini
  9. 9. Acquisire dati dai sensori
  10. 10. Determinare la posizione dell'utente
  11. 11. Enumerare i device
  12. 12. Comprendere i componenti WinMD
  13. 13. Consumare un Windows Runtime Component scritto in C#
  14. 14. Creare applicazioni Play To, Source
  15. 15. Creare applicazioni Play To, Receiver
  16. 16. Windows Push Notification Service, inviare notifiche all'utente
  17. 17. Promise, il pattern asincrono
  18. 18. Operazioni con i pattern asincroni in JavaScript
  19. 19. Creare transizioni e animazioni nelle Windows Store App
  20. 20. Transizioni, Animation Library e HTML5
  21. 21. Creare controlli custom con WinJS
  22. 22. Localizzazione delle App Windows Store
  23. 23. Persistenza e caching in locale
  24. 24. Lavorare con lo storage
  25. 25. CodedUI test per Windows Store Apps
  26. 26. La sicurezza dei dati in un'app
  27. 27. Windows Store App: dalla build allo Store
  28. 28. Creare versioni trial, le opzioni
  29. 29. Implementare l'in-app purchase
  30. 30. La gestione degli errori in un'app Windows Store
  31. 31. Diagnostica e strategie di monitoraggio
Se vuoi aggiornamenti su Creare Windows Store App con JS/HTML5, guida avanzata inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
 
X
Se vuoi aggiornamenti su Creare Windows Store App con JS/HTML5, guida avanzata

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy