Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Unbounce: come funziona, prezzi, alternative

Piattaforma che permette di realizzare in maniera semplice delle landing page che permettono di convertire gli utenti in clienti.
Piattaforma che permette di realizzare in maniera semplice delle landing page che permettono di convertire gli utenti in clienti.
Link copiato negli appunti

Più lead, più vendite e più clienti. Unbounce è la piattaforma che permette di realizzare in maniera semplice delle landing page che permettono di convertire gli utenti in clienti. Il tutto senza possedere delle vere e proprie competenze in materia di programmazione. Dunque, una potente soluzione Software as a Service (SaaS) che non necessita, quindi, di scaricare alcun software in locale. Si può fare tutto online. Basta un computer e una connessione ad Internet.

Ma il suo vero punto di forza, come detto, è la sua facilità d'uso. Davvero tutti, senza competenze specifiche sapranno sfruttarne i vantaggi. Le landing page si creano usando il semplice drag&drop e gli utenti potranno approfittare di molti template pronti all'uso da personalizzare.

Una soluzione ideale da poter integrare facilmente all'interno di un sito Web. Supporta anche WordPress. Disponibili online anche tanti tutorial che permettono di imparare tutti i segreti di come realizzare nei migliori dei modi una landing page.

Unbounce può essere provato per un breve periodo ma poi gli utenti dovranno mettere mano al portafogli ed acquistare uno dei piani abbonamento a partire da 99 dollari al mese. Unbounce è conforme agli standard mondiali di privacy e sicurezza dei dati, ovvero GDPR, CASL e PCI-DSS. Tra le alternative si menzionano Landingi e Instapage.

  • Prezzo: da 99 dollari al mese in su
  • Pro: facilità, template già pronti
  • Contro: prezzo un po' alto

Sito: https://app.unbounce.com/users/sign_in
Produttore: Unbounce
Italiano:
Inglese:
Gratuita:
Premium: