Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Google Hire: come si usa e differenze con LinkedIn

Piattaforma di reclutamento e di gestione dei candidati per le piccole e medie imprese, alternativa a LinkedIn e sviluppata da Google.
Piattaforma di reclutamento e di gestione dei candidati per le piccole e medie imprese, alternativa a LinkedIn e sviluppata da Google.
Link copiato negli appunti

Google Hire è un nuovo sito per chi cerca lavoro che da un certo punto di vista assomiglia a LinkedIn. Più nello specifico, trattasi di una piattaforma di reclutamento e di gestione dei candidati per le piccole e medie imprese. Google Hire funziona perfettamente con Google Calendar e Gmail. I datori di lavoro possono tenere traccia delle informazioni sui candidati, gestire gli appuntamenti e comunicare con i candidati.

Grazie ad una serie di algoritmi espressamente progettati per questa piattaforma, le aziende potranno automatizzare e quindi semplificare, molti di quei processi legati alla ricerca del personale. Sul fronte dei candidati, Google Hire consente anche di creare con facilità gli annunci di lavoro. Piattaforma che mette a disposizione anche report e statistiche di tutta la fase del reclutamento.

I modelli di email personalizzabili aiutano le aziende a raggiungere i candidati, sia per pianificare un colloquio o per rifiutare la loro proposta. Una piattaforma che rispetto a LinkedIn offre una profonda integrazione con altri strumenti messi a disposizione da Google, cosa che ne semplifica non poco l'utilizzo.

Google Hire non è una piattaforma gratuita. L'accesso richiede la sottoscrizione di un abbonamento con prezzi dai 100 dollari in su.

  • Prezzo: da 100 dollari in su
  • Pro: qualità Google, integrazione servizi Google
  • Contro: nulla da segnalare

Sito: https://hire.withgoogle.com/sign-in
Produttore: Google
Italiano:
Inglese:
Gratuita:
Premium: