L’IPTV porterà presto in Italia una ADSL potenziata ed in grado di supportare i servizi di quella che è la convergenza tra telefono, tv e computer. Ma per chi non ha l’ADSL il problema rimane, aumentando le gravi distorsioni già esistenti.

Google Print è di nuovo nei guai: dopo le ammonizioni provenienti dall’Europa ora è un gruppo di 8000 autori statunitensi a fare le pulci a Google ed a portare in tribunale il servizio. Cosa non piace della ‘biblioteca universale’ di Page e Brin?

Start.com assume un’interfaccia italiana e risponde così ad una analoga mossa di Yahoo!. Google, stranamente, non compete.

Voci di acquisizione (teoricamente segrete), novità in arrivo (tradizionalmente segrete) e summit segreti: tra illazioni e verità, il mondo Google sembra trasudare notizie quotidianamente. Seguendo però una precisa strategia.

Tre studenti di Berkley mostrano come registrare l’attività di un utente sfruttando i suoni, le luci, le emissioni elettromagnetiche e gli altri elementi sensibili che emette un computer durante il lavoro quotidiano.

I blog permettono di usare naturalmente link in entrata e link in uscita, costituendo così uno strumento efficace per la lievitazione del PageRank. Un link in uscita, dunque, non è una via di fuga ma un buon biglietto da visita.