L’utilizzo dell’annidamento dei selettori è una pratica comune, e in alcuni casi anche utile. Tuttavia essa presenta vantaggi e svantaggi: ecco quali.

Applicare a immagini e altri elementi una serie di filtri simili a quelli che si possono applicare con programmi di grafica come Photoshop, dalla sfocatura all’ombreggiatura, dalla trasparenza all’effetto seppia

Gestire il modo in cui un elemento si fonde cromaticamente con gli elementi sottostanti. Simile ai Blend modes (opzioni di fusione) di Photoshop o Gimp