Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows Server: risolti i problemi con Hyper-V

Microsoft ha rilasciato nuovi update cumulativi OOB per Windows Server per risolvere un problema con Hyper-V dopo l'ultimo Patch Tuesday.
Microsoft ha rilasciato nuovi update cumulativi OOB per Windows Server per risolvere un problema con Hyper-V dopo l'ultimo Patch Tuesday.
Link copiato negli appunti

Nel corso delle ultime ore, Microsoft ha rilasciato nuovi aggiornamenti cumulativi OOB per Windows Server per porre rimedio a un problema noto negli ultimi tempi che andava a interrompere la creazione di una macchina virtuale sugli host Hyper-V dopo aver installato gli aggiornamenti del Patch Tuesday rilasciato a dicembre.

Windows Server: nuovi update per correggere i problemi con Hyper-V

Il problema era relativo solo alle VM gestite con System Center Virtual Machine Manager (SCVMM) e utilizzando Software Defined Networking (SDN). Sui sistemi interessati, gli amministratori di Windows visualizzavano avvisi durante la migrazione in tempo reale e si verificano errori durante la creazione di nuove VM e il collegamento di schede di interfaccia di rete virtuale (VNIC).

Da tenere presente che gli aggiornamenti correttivi non vengono installati in modo automatico sui server interessati, per cui occorre accedere al catalogo Microsoft Update e procedere con il download e l’installazione da lì. Possono anche essere importati manualmente in Windows Server Update Services (WSUS) e Microsoft Endpoint Configuration Manager.

Microsoft fa presente che per installare gli aggiornamenti in questione non occorre effettuare l’installazione di update precedenti. Inoltre, coloro che hanno installato gli aggiornamenti rilasciati il 13 dicembre che hanno causato problemi non devono effettuarne la rimozione prima di procedere.

Il colosso di Redmond ha fornito pure una soluzione temporanea per coloro che per varie ragioni non posso procedere con l’update, indicandola sul relativo sito Web. Questa soluzione richiede l'esecuzione di una serie di comandi su tutti gli host Hyper-V gestiti da SCVMM da una finestra PowerShell elevata (immediatamente dopo l'installazione degli aggiornamenti KB5021237 e KB5021249).

Ti consigliamo anche