Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: il bug del Task Manager è stato corretto

Microsoft comunica di aver risolto il problema che rendeva illeggibili parti del Task Manager di Windows 11 22H2 dopo l'update KB5020044.
Microsoft comunica di aver risolto il problema che rendeva illeggibili parti del Task Manager di Windows 11 22H2 dopo l'update KB5020044.
Link copiato negli appunti

Nel corso degli ultimi giorni, Microsoft ha comunicato di aver risolto un problema noto che rendeva illeggibili alcune parti del Task Manager di Windows 11 22H2 dopo aver effettuato l’installazione dell’aggiornamento di anteprima di novembre, quello siglato come KB5020044.

Windows 11: risolti i problemi di visualizzazione del Task Manager

Più precisamente, gli utenti interessati dal problema visualizzavano alcuni elementi dell’interfaccia utente del Task Manager con colori non corretti che rendevano praticamente illeggibili le informazioni riportate. La problematica era riferita in maniera specifica a coloro che avevano impostato colori personalizzazioni delle impostazioni.

Il bug in questione è stato quindi risolto con il rilascio dell’update cumulativo di Windows 11 KB5021255 del Patch Tuesday di dicembre 2022. Al riguardo, Microsoft ha spiegato quanto segue.

Questo aggiornamento risolve un problema noto che potrebbe influire su Task Manager. Potrebbe visualizzare determinati elementi nell'interfaccia utente (UI) in colori imprevisti. Alcune parti dell'interfaccia utente potrebbero non essere leggibili.

Il colosso di Redmond ha altresì provveduto a fornire una soluzione temporanea che dovrebbe aiutare gli utenti che usando Windows 11 22H2, ma che non hanno ancora installato l’aggiornamento da poco rilasciato che contiene la patch. L’azienda, dunque, riferisce che per ovviare al problema è sufficiente impostare il tema chiaro oppure quello scuro manualmente nelle impostazioni del sistema operativo.

Da tenere presente che, unitamente al bug descritto poc’anzi, il Patch Tuesday di questo mese ha risolto un problema di perdita di memoria LSASS che ha portato al blocco e al riavvio di alcuni controller di dominio dopo la distribuzione degli update di Windows Server del mese scorso.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche