Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

VPN no log: quali sono le migliori?

Quali sono le VPN no log che rispettano veramente questa filosofia? Ecco alcuni servizi con cui è possibile andare sul sicuro.
Quali sono le VPN no log che rispettano veramente questa filosofia? Ecco alcuni servizi con cui è possibile andare sul sicuro.
Link copiato negli appunti

Quando si parla delle VPN, le politiche no log sono citate tra i tanti vantaggi legate ai servizi. Ma di cosa si tratta realmente?

Per ottenere il totale anonimato in fase di navigazione, non basta proteggere la connessione. Il traffico di dati che giunge ai server della VPN, può essere facilmente esaminato e registrato dal provider stesso. Di fatto, ciò che l'utente fa online non è del tutto anonimo: dei registri, collegati al suo indirizzo IP reale, sono di fatto presenti sui server.

In tal senso, un attacco hacker o un governo, possono ottenere da chi eroga il servizio i già citati registri e, con essi, possono mettere mano ai dati privati degli utenti.

Le Virtual Private Network più serie in caso in questo ambito, hanno una dottrina rigida, per cui non utilizzano alcun registro. Ciò non è semplice, visto che per molti stati è obbligatorio mantenere un certo numero di informazioni.

In questo contesto, nomi come NordVPN ed ExpressVPN sono tra i più famosi, ma non mancano anche altre aziende interessanti sotto questo punto di vista.

Le VPN no log sono solo una piccola parte delle piattaforme sul mercato

Possiamo citare, per esempio, CyberGhost. Questo servizio adotta un sistema di crittografia AES a 256 bit considerato tra i più sicuri al mondo, utilizzato anche dal governo degli Stati Uniti per proteggere le informazioni riservate.

L'azienda poi, offre anche dei server specializzati NoSpy. Questi sono collocati presso la sede centrale in Romania, un paese che permette di utilizzare politiche no log ai server, con accesso limitato al solo team di CyberGhost.

In questa lista però, rientra anche un altro provider come Surfshark, con sede nei Paesi Bassi, altra nazione con leggi che permettono la politica no log. In tal senso, a verificare la mancanza di registri, è stata un'azienda esterna specializzata nel settore come Cure53.

Anche in questo senso dunque, indirizzi IP reali, cronologia dei siti visitati e le informazioni riguardo la banda utilizzata non sono in alcun modo registrate dalla piattaforma.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche