Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

QR code pericolosi? I consigli per non correre rischi

QR code e rischi: alcune precauzioni per evitare spiacevoli inconvenienti legati a questo tipo di operazione.
QR code e rischi: alcune precauzioni per evitare spiacevoli inconvenienti legati a questo tipo di operazione.
Link copiato negli appunti

La scansione dei QR code è un'attività tanto semplice quanto diffusa.

Se fino a poco tempo fa erano necessari appositi dispositivi per le scansioni, ad oggi qualunque smartphone consente di effettuare questo tipo di operazione. Troppi però, sottovalutano i potenziali rischi legati a questo tipo di azione. I QR code infatti, in alcuni casi, possono risultare molto pericolosi.

Per evitare qualunque tipo di problema infatti, prima di qualunque scansione è bene appurare che sul dispositivo mobile sia installato un antivirus efficace. Questo tipo di precauzione, già di per sé, riduce in maniera consistente i pericoli. Al fine di ottenere la massima sicurezza, è bene poi seguire alcuni consigli e precauzioni specifiche.

Il primo consiglio riguarda una precauzione semplice: evita, quando possibile, i pagamenti tramite questi codici. Esistono tanti metodi di pagamento e, vista la potenziale pericolosità del QR code, meglio evitare rischi inutili.

Ogni codice dovrebbe essere accompagnato da un URL riferito al servizio o alla piattaforma a cui fa capo. Dare uno sguardo a cosa stiamo per scansionare è sicuramente una buona abitudine e, se queste indicazioni mancano, può essere una buona idea evitare la scansione.

I consigli per non correre rischi con i QR code

Il quarto consiglio ha risvolti molto pratici: il codice è stampato sulla superficie o è stato incollato in seguito, magari tramite adesivo? In questo modo è possibile capire se è stata effettuata una sostituzione o manomissione. Nel caso di sospetto, meglio evitare qualunque interazione.

Anche il download di app tramite QR code non è l'ideale: risulta alquanto semplice clonare o falsificare un codice di questo tipo, dunque, utilizzare i classici store è la scelta più sicura.

Una volta aperto l'URL suddetto, è bene valutare il sito Web che si va ad aprire: è reale? Sembra sospetto o ha qualcosa che non va? Lo stesso sito potrebbe essere un fake e dunque pericoloso... anche in questo caso, utilizzare un antivirus affidabile come Norton 360 Standard potrebbe essere un'ottima precauzione.

In generale, un consiglio generico, è quello di evitare l'utilizzo di questi codici dove non è prettamente necessario. Farsi alcune domande come chi l'ha messo e perché può essere utile, nel caso non esistano alternative.

Infine, l'autenticazione a più fattori, utilizzata massicciamente su tutti i servizi e le app dello smartphone, possono contribuire a rendere la scansione di un QR code meno pericolosa.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche