Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Microsoft Defender for Endpoint: protezione integrata per tutti

Microsoft Defender fpr Endpoint adesso offre protezione integrata per tutti i dispositivi, lo ha da poco annunciato l'azienda di Redmond.
Microsoft Defender fpr Endpoint adesso offre protezione integrata per tutti i dispositivi, lo ha da poco annunciato l'azienda di Redmond.
Link copiato negli appunti

Microsoft ha da poco fatto sapere che la protezione integrata è ora disponibile per tutti i dispositivi in Microsoft Defender for Endpoint, la soluzione di sicurezza di casa Redmond destinata alle aziende.

Microsoft Defender per Endpoint: protezione integrata per tutti

Una volta applicato, il set predefinito di impostazioni va a fornire una migliore protezione per gli endpoint aziendali contro le minacce avanzate e quelle nuove, attacchi ransomware compresi.

Da notare che l’annuncio arriva dopo che l'azienda ha iniziato ad attivare la protezione antimanomissione per tutti i nuovi clienti con le licenze Defender for Endpoint Plan 2 o Microsoft 365 E5 a partire dallo scorso anno.

A settembre, Microsoft ha poi informato che avrebbe presto abilitato la protezione antimanomissione per impostazione predefinita su tutti i sistemi integrati di Microsoft Defender for Endpoint, bloccando Microsoft Defender Antivirus per proteggere i valori predefiniti e impedendo qualsiasi modifica delle impostazioni di sicurezza. Al riguardo, Josh Bregman, Principal Product Manager di Microsoft, aveva dichiarato quanto segue.

Per proteggere ulteriormente i nostri clienti, stiamo annunciando che la protezione antimanomissione sarà attivata per tutti i clienti esistenti, a meno che non sia stata esplicitamente disattivata nel portale Microsoft 365 Defender.

Il tipo di protezione in questione si ottiene impedendo ad altre app di modificare le impostazioni per la protezione in tempo reale fornita dal cloud, con il monitoraggio del comportamento e con i componenti Defender come IOfficeAntivirus che gestisce il rilevamento di file sospetti scaricati su Internet.

Coloro che non si reputano soddisfatti del funzionamento della soluzione di sicurezza offerta dal colosso di Redmond possono valutare di rivolgersi ad altre risorse a pagamento destinate anche al settore aziendale, come nel caso di TrendMicro One.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche