Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Google Fogli invierà e-mail in caso di modifiche al documento

La nuova funzionalità “Notifiche condizionali” di Google Fogli sarà utilizzabile soltanto se vengono rispettate alcune condizioni specifiche.
Google Fogli invierà e-mail in caso di modifiche al documento
La nuova funzionalità “Notifiche condizionali” di Google Fogli sarà utilizzabile soltanto se vengono rispettate alcune condizioni specifiche.
Link copiato negli appunti

Google Fogli ha introdotto la nuova funzionalità “Notifiche condizionali” su Google Workspace.  Tale funzionalità è progettata per avvisare gli utenti tramite e-mail quando vengono effettuate modifiche al documento. Ad esempio, gli utenti possono ricevere notifiche e-mail quando lo stato dell'attività o il proprietario è cambiato in un tracker di progetto. Lo stesso vale se un numero scende al di sotto di un determinato valore in un'analisi di previsione o alcuni articoli in un tracker di inventario raggiungono un determinato numero di scorte. Come spiegato nel blog Google: “quando viene apportata una modifica specifica, ad esempio una modifica del valore di una colonna o un intervallo specifico di modifiche della cella, riceverai una notifica e-mail con avvisi su ciò che è accaduto nel foglio di calcolo e chi ha effettuato l'aggiornamento. Hai anche la possibilità di configurare le notifiche per altri inserendo i loro indirizzi e-mail durante l'impostazione delle notifiche”.

Google Fogli: come usare le Notifiche condizionali

Gli utenti proprietari o che hanno accesso in modifica a documento su Google Fogli (Google Sheet) possono impostare questi avvisi e-mail in modo semplice. Basta accedere a Strumenti, poi selezionare Notifiche condizionali e, infine, cliccare su Aggiungi regola. Qui possono scegliere quali regole includere e aggiungere fino a 10 destinatari e-mail. Google invia notifiche e-mail per conto dell'utente che ha creato la regola o è stata l'ultima persona a modificarla. Gli utenti possono anche accedere alla funzione cliccando con il pulsante destro del mouse su qualsiasi cella e scegliere Notifiche condizionali. Big G ricorda che, in alcuni casi, le notifiche condizionali su Google Fogli potrebbero non attivarsi. Ad esempio, ciò può avvenire quando i dati provenienti da Fogli connessi (o altre fonti esterne) cambiano o il formato del valore del contenuto cambia, comprese le modifiche ai punti decimali.

La funzionalità è stata avviata per selezionare i livelli di Google Workspace, tra cui Business (Standard, Plus), Enterprise (Starter, Standard, Plus), Education Plus ed Enterprise Plus. Tuttavia, ad oggi, le notifiche condizionali non sono disponibili per gli utenti con Account Google personali.

Ti consigliamo anche