Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: Microsoft punta sul file system ReFS

Microsoft sembra aver dato il via all’abilitazione delle funzionalità del file system ReFS su Windows 11, potrebbe andare a sostituire NTFS.
Microsoft sembra aver dato il via all’abilitazione delle funzionalità del file system ReFS su Windows 11, potrebbe andare a sostituire NTFS.
Link copiato negli appunti

Quando anni addietro Microsoft ha lanciato Windows 8, l'azienda ha anche introdotto pure un nuovo file system denominato ReFS (Resilient File System). Rispetto al file system NTFS (New Technology File System), ReFS promette maggiore resilienza, maggiori prestazioni (in special modo sulle macchine virtuali) e supporto di dimensioni dei dati più elevate. Sino ad ora, però, il file system di nuova generazione era limitato Windows Server, ma a quanto pare le cose potrebbero cambiare e potrebbe quindi venire adottato su Windows 11.

Windows 11: al via l'abilitazione alle funzioni di ReFS

Infatti, come recentemente notato dall’utente Twitter Windows Xeno, Microsoft pare aver dato il via all’abilitazione delle funzionalità di ReFS su Windows 11. Attualmente la funzione è ancora disabilitata sull'ultima build 25281 del canale di sviluppo del sistema operativo, ma può essere attivata utilizzando un apposito workaround, sebbene la pratica sia sconsigliata ai più per evitare di andare incontro ad eventuali problemi.

Non è neppure da escludere la possibilità che, in seguito all’introduzione, il nuovo file system possa essere selezionato solo durante l’installazione della piattaforma e non in seguito, per ragioni legate a compatibilità, integrità e conversione dei file.

Per il momento, però, non è dato sapere quando Microsoft abbia intenzione di introdurre il supporto nativo a ReFS su Windows 11. I tempi potrebbero essere piuttosto lunghi, considerando che nella build 25281 risulta essere ancora assente.

Ad ogni modo, riportiamo di seguito la descrizione esatta data da Microsoft per il file system ReFS.

Resilient File System (ReFS) è il file system più recente di Microsoft, progettato per ottimizzare la disponibilità dei dati, ridimensionare in modo efficiente i set di dati di grandi dimensioni in carichi di lavoro diversi e garantire l’integrità dei dati con resilienza al danneggiamento. Cerca di risolvere una serie di scenari di archiviazione in espansione e di stabilire una base per le innovazioni future.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche