Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11: ecco il Patch Tuesday di giugno

Microsoft ha da poco reso disponibile il Patch Tuesday di giugno 2023 per Windows 11, sono state introdotte svariate novità per la sicurezza.
Microsoft ha da poco reso disponibile il Patch Tuesday di giugno 2023 per Windows 11, sono state introdotte svariate novità per la sicurezza.
Link copiato negli appunti

Nel corso delle ultime ore, Microsoft ha provveduto a rilasciare l’aggiornamento cumulativo di giugno 2023 per Windows 11 versione 22H2, ovvero il Patch Tuesday, come di consueto ogni secondo martedì del mese, il quale contiene numerose correzioni sul fronte sicurezza.

Windows 11: l'aggiornamento cumulativo di giugno 2023 è disponibile

L'update è obbligatorio ed è siglato come KB5027231. Il download e l'installazione dell’aggiornamento è automatico, ma può avvenire pure manualmente recandosi nella sezione Impostazioni di Windows 11 e poi nella scheda Windows Update, dopodiché occorre cliccare sul tasto Verifica aggiornamenti. Ad installazione ultimata, il numero di build passa a 22621.1848.

In totale corregge 78 vulnerabilità e ben 38 falle che consentono l’esecuzione di codice da remoto tramite vari servizi Microsoft. In particolare, è il caso di segnalare il fix per un bug delle app a 32 bit che usano l’API CopyFile, secondo cui si verificano problemi durante il salvataggio, la copia o l’allegato di file. Inoltre, Microsoft ha risolto un problema di compatibilità che poteva verificarsi durante l’utilizzo non supportato del registro di Windows.

Non ci sono fix per vulnerabilità zero-day, ma la presenza di alcune soluzioni per falle di Microsoft SharePoint e Microsoft Exchange che potevano permettere ai malintenzionati di mettere a segno attacchi informatici bypassando con facilita le misure di sicurezza per caricare payload dannosi e ottenere privilegi di sistema.

Sono state introdotte anche alcune nuove funzionalità, tra cui le opzioni per visualizzare la capacità di archiviazione completa di tutti i propri abbonamenti a Microsoft OneDrive. È stato altresì implementato il supporto per l’audio Bluetooth Low Energy con dispositivi compatibili e non mancano migliorie per l’assistente vocale.

Ti consigliamo anche