Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11 22H2 non va installato sui PC non supportati

Pur comparendo la notifica, Microsoft invita a non installare l'update Windows 11 22H2 sui PC non supportati perché potrebbe dare problemi.
Pur comparendo la notifica, Microsoft invita a non installare l'update Windows 11 22H2 sui PC non supportati perché potrebbe dare problemi.
Link copiato negli appunti

Nei giorni scorsi, Microsoft ha erroneamente reso disponibile per tutti i computer, inclusi quelli dotati di caratteristiche tecniche non considerate idonee, una versione di anteprima dell’aggiornamento 22H2 per Windows 11. Si è trattato di un bug, come prontamente specificato dalla stessa azienda di Redmond, e attualmente sono ancora in corso delle indagini per cercare di capire cosa, di preciso, sia andato storto, ma nel frattempo il consiglio dato è quello di evitare di procedere con l’installazione in caso di mancanza dei requisiti minimi.

Windows 11

Jennifer Gentleman, Senior Program Manager di Microsoft, ha infatti condiviso un post su Twitter tramite cui conferma che il gruppo sta tentando di far luce sull’accaduto e che nel mentre è meglio non effettuare l’installazione dell'update sui PC non eleggibili in quanto destinata a fallire.

Le segnalazioni provenienti dagli utenti che hanno comunque tentato l’aggiornamento suggerisco situazioni discordanti: alcuni sono riusciti a scaricare e installare senza problemi l'update, mentre per altri la procedura non è andata effettivamente a buon fine. Date le circostanze, appare quindi ben evidente che potrebbero realmente presentarsi delle problematiche e che il colosso di Redmond stia tentando di scoraggiare dall’eseguire una pratica potenzialmente inutile o che potrebbe dare origine a difficoltà.

Da notare che Microsoft ha già attuato misure apposite per evitare che la notifica di aggiornamento compaia sui computer non concretamente supportati, ma sporadicamente l’avviso risulta ancora visibile e in tal caso la prescrizione è quello di ignorarlo.

Chi non possiede ancora una licenza per Windows 11 ed è munito di un computer con specifiche in grado di supportare l’OS, può effettuarne l’acquisto in versione Home oppure in versione Pro direttamente da Amazon con consegna immediata a mezzo email.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche