Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Windows 11 22H2: come verificare se il PC è compatibile

Per verificare la compatibilità del computer con Windows 11 22H2 si può controllare una chiave apposita presente nel Registro di sistema.
Per verificare la compatibilità del computer con Windows 11 22H2 si può controllare una chiave apposita presente nel Registro di sistema.
Link copiato negli appunti

Lo sviluppo di Windows 11 22H2 prosegue senza sosta. L'aggiornamento farà capolino in autunno e potrà essere installato da tutti coloro che dispongono di un computer in grado di supportare l’update. Ma quali sono i requisiti hardware necessari? Microsoft non ha modificato le specifiche richieste per poter fruire del suo più recente sistema operativo, sia ben chiaro, ma adesso chi fosse ancora in dubbio può verificare dal Registro di sistema la cosa, in modo semplice e veloce.

Windows 11 22H2: verificare la compatibilità dal Registro di sistema

La redazione di WindowsLatest ha infatti scoperto che l’azienda di Redmond ha silenziosamente introdotto nel Registro di sistema di Windows una chiave che l’utente può controllare per capire se il computer adoperato è effettivamente in grado di supportare il nuovo aggiornamento che prossimamente verrà reso disponibile.

La procedura esatta da attuare per controllare la chiave del Registro di sistema è la seguente.

  1. Aprire il Registro di sistema, premendo la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera, digitando regedit nel campo di testo visualizzato nella finestra comparsa sul desktop e schiacciando il tasto Invio;
  2. Cancellare il contenuto nella barra dell’indirizzo e digitare in esso Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\WindowsNT\CurrentVersion\AppCompatFlags\TargetVersionUpgradeExperienceIndicators;
  3. Aprire N22H2;
  4. Se il valore della voce RedReason è impostato su None significa che il dispositivo è pronto per l’aggiornamento, mentre se il valore è impostato su TPM UEFISecureBoot significa che il computer non è pronto per l'update.

Da notare che c'è pure la chiave SystemDriveTooFull che, se accompagnata da un valore diverso da 0, indica che lo spazio disponibile sul disco fisso non è sufficiente per eseguire il download e l'installazione dell’aggiornamento.

Chi non possiede ancora Windows 11 può acquistare la licenza su Amazon: c’è la versione Home al prezzo di 145 euro e la versione Pro al prezzo di 259 euro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Ti consigliamo anche