Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Red Hat Enterprise Linux 9.1: introdotte nuove management feature

Red Hat Enterprise Linux 9.1: migliorata l'integrazione con Firefox e Wayland
Red Hat Enterprise Linux 9.1: migliorata l'integrazione con Firefox e Wayland
Link copiato negli appunti

Gli sviluppatori Red Hat hanno reso noto alla propria community di utenti e clienti la disponibilità del  nuovo update di Red Hat Enterprise Linux, la nota distribuzione dedicata ai servizi cloud ed al settore aziendale. Red Hat Enterprise Linux 9.1 implementa diverse innovazioni di rilievo che migliorano la user experience del sistema e di riflesso l'intero workflow dell'utente. Qualche giorno fa vi avevamo riportato l'upgrade del ramo 8.X della distribuzione. Tale aggiornamento riguarda invece il ramo di sviluppo maggiormente aggiornato che beneficia di tutta una serie di pacchetti e librerie più recenti rispetto a RHEL 8.7.

Ecco il commento dei programmatori i merito a questo nuovo rilascio:

"RHEL 9.1 si basa sui precedenti miglioramenti introdotti nella versione 9.0, incluse funzionalità avanzate di automazione e gestione, come la console Web RHEL ed i system role, che rendono molto più semplice per i clienti automatizzare i diversi task. "

Red Hat Enterprise Linux 9.1 dispone di una maggiore integrazione con Firefox, i coder hanno infatti migliorato il supporto al pacchetto del browser del Panda Rosso nelle sessioni con GNOME Shell ed il display server Wayland. Dunque gli utenti della distribuzione non avranno più problemi di sorta durante l'utilizzo di Firefox su tale ambiente grafico open source mentre si sfrutta Wayland.

In Red Hat Enterprise Linux 9.1 sono stati introdotti diverse management feature, ad esempio ora gli utenti possono configurare ed impostare un single-node SQL Server environment ed i SQL Server always-on availability group. Mentre i tool Red Hat Smart Management e Hat Satellite sono stati aggiornati con un pulsante per applicare le Insight recommendation. Sono inoltre state aggiornate le relative web interface ed è arrivata anche una nuova remote execution pull mode.

Red Hat Insight è ora dotato del Simple Content Access abilitato di default, oltretutto adesso è molto più semplice usare le activation key all'interno della Hybrid Cloud Console. Sempre in Red Hat Enterprise Linux 9.1 è stata migliorata l'integrazione lo Snow Software ed è stato implementato un nuovo malware detection service.

Ti consigliamo anche