Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

PulseAudio 7.0

Link copiato negli appunti

PulseAudio 7.0 è stato rilasciato in questi giorni e introduce diverse novità. PulseAudio è il sound server di riferimento nel panorama Linux e dopo molte controversie sul suo sviluppo è arrivato ad imporsi su tutte le distribuzioni più diffuse.

Ciò sarebbe avvenuto soprattutto grazie alla possibilità di gestire l´audio in modo migliore rispetto a quanto si potrebbe fare con ALSA, anche se esso viene sempre installato in associazione a PulseAudio.

PulseAudio 7.0 introduce un nuovo LFE channel sysnthesis con low-pass filtering, un nuovo libsoxr-based resamplers, il supporto per il socket activation con TCP, una migliore integrazione con le Creative SoundBlaster Omni Surround 5.1 e presenta il srbchannel IPC mechanism abilitato di default. Arrivate anche nuove dipendenze opzionali per libsoxr.

I developer hanno inoltre migliorato e reso più flessibile la jack detection quando si usa UCM. Nel complesso parliamo di tante novità che dovrebbero rendere la vita più semplice agli utenti Linux e che vedono un incremento del bacino di hardware supportato, ciò grazie anche alle nuove versione del kernel. Ora non resta che aspettare che l´update arrivi nei repository delle varie distribuzione.

Via PulseAudio 7.0 Release Notes

Ti consigliamo anche